Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Scandalo università: parabola di un paese che rinuncia alla propria civiltà – artspecialday.com

artspecialday.com – Scandalo università: parabola di un paese che rinuncia alla propria civiltà.

L’università crolla a pezzi.

Impossibile non indignarsi di fronte alla notizia che ha dominato le cronache delle ultime 24 ore e che ha simbolicamente sancito la morte dell’ultimo barlume di speranza di rinascita per il nostro paese: quando infatti l’accademismo, il cuore pulsante di una nazione, viene affossato da uno scandalo come questo è l’intero sistema valoriale di riferimento a venire incrinato e ricusato in dubbio.

I numeri dell’inchiesta partita da Firenze parlano chiaro: 59 tra docenti e addetti ai lavori sul territorio italiano indagati per atti illeciti che favorivano avanzamenti di carriera per ricercatori raccomandati a discapito di studiosi con curricula più illustri e meritevoli.

Ma questa non è la solita storia di corruzione all’italiana, essa è ben più grave perché colpisce diritta là dove personalismi e interessi dovrebbero essere massimamente messi da parte in nome di quel valore iperuranico rappresentato dalle azioni di ricerca in ogni settore disciplinare.

Le università devono essere la fucina del pensiero e delle idee che spingono in avanti l’Italia, oltre che il primo motore propulsivo di crescita e ripresa post-crisi: è alla luce di questo ruolo così esclusivo ed importante che rilevare turbamenti in tale contesto riecheggia immediatamente cupi pensieri nichilistici sul futuro di questa penisola. Se c’è una via d’uscita ai mali di una società, essa è fuor di dubbio la rete accademica: rinunciare all’integrità e alla trasparenza della stessa significa rinunciare in toto alla nostra civiltà.

Condannare non è sufficiente: adesso è compito di ogni studente, ricercatore e professore, ad ogni livello e in ogni contesto disciplinare, rimboccarsi le maniche ora più che mai per dimostrare che l’accademismo è una cosa seria, che la ricerca è la via e che finanziare le università rappresenta un dovere umanitario in nome del progresso logico e dell’accrescimento delle conoscenze.

Francesco Girolimetto per MIfacciodiCultura

Sorgente: Scandalo università: parabola di un paese che rinuncia alla propria civiltà

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *