Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Trump ha deciso: scelte le quattro aziende che costruiranno la barriera storica tra Usa e Messico, un modello globale di esclusione contro i migranti. Avranno contratti di mezzo milione di dollari l’una. Al vaglio i prototipi del mega-muro. Scontro, per ora solo sul budget, con il Congresso

Rubriche

La misoginia dei soliti sospetti e degli insospettabili

Sarantis Thanopulos

Quando la critica nei confronti della terza carica dello stato, diventa ossessione, disprezzo reiterato verso una donna, che accomuna i soliti sospetti e gli insospettabili, emerge una misoginia collettiva che le buone intenzioni non riescono a cancellare

Diritti civili

Diritti civili, un’Italia in cui non ci riconosciamo più

Patrizio Gonnella

Di fronte a quello che sta accadendo, in Italia ci vorrebbero dieci, cento, mille manifestazioni contro l’odio razzista e fascista. Esiste un mondo di persone, associazioni, ong che non si riconoscono più nell’Italia che attacca e insulta le Organizzazioni non governative, la presidente della Camera Laura Boldrini, Roberto Saviano o Christian Raimo

Commenti

La grande bugia sull’immigrazione

Riccardo Magi*

Esistono strumenti efficaci e rispettosi del diritto internazionale e della nostra umanità per gestire le grandi migrazioni, a partire dalle misure della nostra legge di iniziativa popolare

Lavoro

«No agli straordinari al sabato? Via la produzione»

Massimo Franchi

Nella fabbrica, uscita dalla crisi del 2014 ma ancora in solidarietà, dove è stato licenziato il delegato Fiom Agustin Breda la multinazionale svedese degli elettrodomestici minaccia di spostare la produzione di frigoriferi se i sindacati continueranno a dirsi contrari agli straordinari

Scuola

Vaccini, basterà un’autocertificazione

Antonio Sciotto

Semplificati gli adempimenti, ma bisognerà mettersi in regola entro il 10 marzo. Il Garante della privacy autorizza l’invio degli elenchi dalle scuole alle Asl. Moltiplicati i casi di morbillo: a fine luglio già quattro volte quelli dell’ intero 2016

«Numero chiuso da abolire ovunque», la sfida dell’Udu

Massimo Franchi

L’avvocato Bonetti che ha vinto il ricorso contro la Statale di Milano: «L’università torni aperta, così crea solo una elite impreparata. Il ricorso del rettore al Consiglio di Stato è basato su una balla giuridica: il Tar ha sospeso l’intera normativa. Va cambiata la legge 264 del 1999 e il decreto accreditamenti»

Europa

La (nuova) provocazione di Orban

Anna Maria Merlo

Il primo ministro ungherese chiede che la Ue paghi la metà dei costi delle barriere anti-rifugiati, costruite nel 2015 al confine con la Serbia. Bruxelles ironizza: prendiamo nota che Budapest considera la solidarietà un principio comunitario. Il 6 settembre è attesa la sentenza della Corte di Giustizia per la mancanza di solidarietà dell’Ungheria nel piano di ricollocazione dei rifugiati da Grecia e Italia.

Arrestati in Turchia altri due cittadini tedeschi

Dimitri Bettoni

Merkel e Erdogan ai ferri corti, Ankara detiene 55 cittadini tedeschi di cui 14 per ragioni politiche. Il ministro degli esteri di Berlino: «No all’ingresso turco nell’Unione Europea»

Commenti

La piccola America di Trump

Alessandro Portelli

L’America, creazione immaginaria di sconfinata libertà e di incontrollata espansione, ha sempre avuto orrore dei muri. Ma oggi il muro entra nelle coscienza, trasforma l’America da universo in provincia, rinchiude il cielo dell’immaginario, dà forma alla paranoia e alla paura. Per credersi grande, l’America di Donald Trump si rimpicciolisce e torna indietro

Australia, niente visto allo scrittore antivax

red. eco.

L’uomo, uno statunitense, avrebbe dovuto tenere una serie di conferenze in diverse città. In luglio altri due stop: fermate alla frontiera due attiviste che sostengono il legame tra vaccini e autismo

Duterte ai militari: «Pronti a bombardare le moschee»

Matteo Miavaldi

Dopo 100 giorni di scontri la battaglia di Marawi – città fantasma – contro l’Isis continua. Oltre 300mila sfollati secondo la Croce Rossa. E il presidente ordina di bombardare le scuole musulmane e i luoghi di culto

La strage dei rohingya: 400 morti nei pogrom dell’esercito birmano

Emanuele Giordana

Il «bilancio» lo dà un generale su Facebook. Ma le vittime sono di più: altri 15 corpi trovati sulle rive del fiume Naf, undici sono bambini. Silenzio internazionale mentre l’India di Modi ne espelle 40mila. La Cina difende il governo birmano al Consiglio di Sicurezza Onu: Pechino ha interessi nel Rakhine, lo Stato dove vive la scomoda minoranza

Cultura

Il filosofo Engels torna a casa

Teresa Macrì

Phil Collins riconduce a Manchester la statua del pensatore radicale, coautore del «Manifesto del partito comunista» con Marx. L’artista ha recuperato il monumento, sfuggito alla «dekomunizace» in un paesino al confine russo-ucraino

La Storia senza schermi interattivi

Lia Tagliacozzo

«Non c’è una fine. Trasmettere la memoria di Auschwitz», un denso saggio di Piotr M. A. Cywinski. Il direttore del museo-memoriale sarà in Italia, ospite al Festivaletteratura di Mantova

Negli occhi dei bimbi stanchi della vita

Silvana Silvestri

In concorso «Human Flow» il nuovo lungometraggio di Ai Weiwei, il celebre artista dissidente cinese. Non proprio un film piuttosto un’opera attiva, una installazione sul genere umano

Corri giovane Charlie

Antonello Catacchio

Unico titolo del concorso inglese, «Lean on Pete» di Andrew Haigh è un racconto di formazione on the road lungo le strade dell’Oregon con ottimi interpreti

Alias

Sandrino Graceffa (SMart): «Liberi e protetti: l’alternativa all’uberizzazione del lavoro»

Roberto Ciccarelli

Intervista al direttore di SMart, autore del libro “Rifare il mondo… del lavoro” (DeriveApprodi): «Siamo una cooperativa aperta, ecco come sperimentiamo una forma di proprietà collettiva. Chi lavora un giorno, e due no, può ricevere uno stipendio e ha diritto al sussidio di disoccupazione, alla sicurezza sociale e ottenere un mutuo». SMart ha elaborato anche l’alternativa alla Gig-economy: «In Belgio duemila ciclo-fattorini sono soci, li proteggiamo quando affrontano Deliveroo»

Il diritto alla scelta del lavoro

Roberto Ciccarelli

Una nuova onda attraversa l’Europa e gli Stati Uniti e intreccia la vivacità dei nuovi movimenti sindacali con la riscoperta delle pratiche e dell’immaginario del mutualismo.

Il sogno di Serra Yilmaz

Francesca De Sanctis

Parla l’attrice musa di Ozpetek che a Todi Fetival interpreta «Grisélidis/Memorie di una prostitua» di Zahonero. In scena la storia dell’artista svizzera che lottava per i diritti delle prostitute: «Un tempo vendere il proprio corpo era una scelta libera»

Acquerelli nel Parco

Silvia Veroli

Incontro con Fredrik Sjoberg, autore del libro «L’arte della fuga». Una biografia del pittore scandinavo al quale sono intitolate una cima e una pista all’interno del Grand Canyon

Lo scatto in bilico

Manuela De Leonardis

Dall’8 al 24 settembre la ventiseiesima edizione del SiFest, il festival della fotografia

Fang Zhaolin, l’impero dei segni

Matilde Hochkofler

Fino al 10 settembre al museo della permanente di Milano, la mostra «La Signora del Celeste Impero». Le opere della pittrice cinese scomparsa nel 2006

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *