Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Il papà di Sofia, la bimba morta di malaria: «Ammalarsi in Italia è una colpa. Ci sentiamo impotenti» – ilmessaggero.it

ilmessaggero.it – Il papà di Sofia, la bimba morta di malaria: «Ammalarsi in Italia è una colpa. Ci sentiamo impotenti»

«Impotenti, così ci si sente nell’affrontare una malattia infida e aggressiva come la malaria, nonostante la cordialità e l’impegno costante di medici e infermieri. Impotenti, così ci si sente quando i media ti assediano senza rispettare il tuo dolore».

Lo ha scritto ieri in un post su Facebook il papà, Marco, della bambina di 4 anni morta per malaria il 4 settembre a Brescia, dopo i ricoveri a Portogruaro (Venezia) e a Trento.

«Impotenti, così ci si sente – prosegue l’uomo nel post – nell’apprendere dai giornali che il corpo di tua figlia è sottosequestro prima e che verrà sottoposto ad autopsia poi, senza essere stati minimamente informati, neanche si trattasse dei beni di un malavitoso.

Purtroppo ammalarsi in Italia non è una sfortuna, ma una colpa».

Sorgente: Il papà di Sofia, la bimba morta di malaria: «Ammalarsi in Italia è una colpa. Ci sentiamo impotenti»

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.