Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Milano, Procura Generale: «Inchiesta Expo, processate il sindaco Sala». Ma solo per falso – milano.corriere.it

milano.corriere.it – l’indagine – Milano, Procura Generale: «Inchiesta Expo, processate il sindaco Sala». Ma solo per falso L’inchiesta sull’appalto della «piastra»: contestato il falso ideologico. Ma nella richiesta di giudizio sparisce l’ipotesi di turbativa d’asta – di luigi ferrarella

Milano Il falso in atto pubblico ancora sì, la turbativa d’asta (almeno per ora) non più: a sorpresa la Procura Generale di Milano, nel chiedere il rinvio a giudizio del sindaco di Milano, fa parziale marcia indietro su Beppe Sala nell’inchiesta sull’appalto da 272 milioni di base d’asta della «Piastra» di Expo 2015.

A maggio la fine delle indagini aveva mostrato che il pg Felice Isnardi procedeva contro l’ex amministratore delegato di Expo spa sia per «falso in atto pubblico» nella sostituzione nel 2012 di due commissari di gara risultati incompatibili dopo la nomina fatta senza pensare per tempo ai supplenti, sia per «turbativa d’asta» nella fase iniziale dell’appalto per un segmento del «verde» di Expo, sfociato infine nell’affidamento diretto alla società Mantovani (contestato come «abuso d’ufficio» non a Sala ma al suo direttore generale Angelo Paris) della fornitura di 6.000 alberi per 4,3 milioni a fronte di un costo per l’impresa di 1,6 milioni.

Sorgente: Corriere della Sera

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *