Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Maltrattamento animali, in 43 rischiano il processo a Roma

Roma, 28 set. (askanews) – La Procura di Roma ha chiuso l’inchiesta su presunti maltrattamenti ai cavalli delle cosiddette ‘botticelle’, le carrozze trainate dagli equini tipiche del panorama romano ed immortalate nel film ‘Nestore l’ultima corsa’ di Alberto Sordi. A rendere noto il procedimento è la Lega Anti Vivisezione che annuncia di essere parte offesa negli accertamenti che si sono ufficialmente conclusi nell’aprile scorso con il deposito degli atti.Secondo quanto spiegato dalla Lav il pm Alberto Galanti ha messo sotto accusa 43 persone contestando loro il concorso nel maltrattamento di animali per “aver detenuto i cavalli addetti al servizio di trasporto dentro una struttura posta all’interno del complesso del Foro Boario di Roma in condizioni incompatibili con la natura degli animali e produttivi di gravi sofferenze”.La Lav in una nota spiega: “Speriamo che l’odierno procedimento giudiziario incoraggi anche la chiusura delle indagini sulla scuderia realizzata al Pincio con sperpero di fondi pubblici e incredibili danni all’integrità di un luogo vincolato come Villa Borghese, e auguriamoci che l’Assemblea Capitolina esamini al più presto la proposta di Delibera di iniziativa popolare per la dismissione delle botticelle”.

Sorgente: Maltrattamento animali, in 43 rischiano il processo a Roma

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *