Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

La Rete per il Disarmo: «Ecco cosa si spende veramente per le armi in Italia» – ilcambiamento.it

ilcambiamento.it – La Rete per il Disarmo: «Ecco cosa si spende veramente per le armi in Italia»

A quanto ammontano le spese militari italiane in un anno, in un giorno, in un’ora? Quanti sono gli effettivi delle nostre Forze Armate? Quanti i comandanti e quanti i comandati? Per acquistare nuovi armamenti (cacciabombardieri, navi militari, blindati e carri armati) quanti miliardi vengono impiegati, ogni anno?

Se non conoscete le risposte, potete apprenderle dal video messo a punto dalla Rete Italiana per il Disarmo, basato sui dati ufficiali elaborati da Osservatorio Mil€x e dai principali centri di ricerca mondiali sulle spese militari.

Se invece l’enorme e sbilanciato impatto degli investimenti armati dell’Italia era a voi noto, avrete uno strumento in più per diffondere numeri e analisi. In ogni caso, un video da rilanciare!

«Noi pensiamo che una valutazione seria ed approfondita della spesa miltiare del nostro Paese sia fondamentale per esercitare un corretto controllo democratico – spiegano dalla Rete per il Disarmo – Una valutazione che non si può condurre senza un lavoro di studio preciso e competente, che necessita tempo e professionalità. Il lavoro che l’Osservatorio Mil€x ha deciso di intraprendere fin dall’inizio e che vi chiediamo di sostenere, per garantirlo anche in futuro.

Non è facile occuparsi di questi temi, che per molti dovrebbero continuare a rimanere nascosti, opachi, poco conosciuti. Per qusto motivo abbiamo bisogno del vostro aiuto, possibile anche con il crowdfunding popolare promosso in collaborazione con Banca Etica e Produzioni dal Basso».

Cos’è MIL€X

MIL€X – Osservatorio sulle spese militari italiane è un progetto lanciato a settembre 2016 da Enrico Piovesana e Francesco Vignarca con la collaborazione del Movimento Nonviolento nell’ambito delle attività della Rete Italiana per il Disarmo.

«MIL€X è strumento di monitoraggio indipendente ispirato ai principi di obiettività scientifica e neutralità politica che, riconoscendo l’esigenza di mantenere efficienti e moderne le nostre forze armate, ritiene nondimeno necessario rendere più trasparenti le spese militari italiane, analizzandone in maniera obiettiva gli aspetti critici inerenti alla loro razionalità, utilità e sostenibilità, in particolare per quanto concerne i programmi di acquisizione di armamenti – spiegano i fondatori – MIL€X svolge un servizio pubblico di raccolta, analisi e diffusione di dati e informazioni (notizie esclusive, inchieste, studi, documenti ufficiali, database, analisi dati e fact checking) per contribuire ad accrescere la consapevolezza dei cittadini, dei loro rappresentanti nelle istituzioni, degli operatori dell’informazione e degli attivisti sociali, in modo da rendere possibile un cosciente e informato controllo democratico su una delle più ingenti e politicamente significative voci di spesa del denaro di tutti noi contribuenti.

Il primo passo per l’avvio di questo progetto è un approfondito lavoro di ricerca e analisi che confluirà nella pubblicazione (gennaio 2017) del Primo rapporto annuale MIL€X sulle spese militari Italiane. A questo primo passo contiamo di far seguire la creazione dell’Osservatorio vero e proprio e l’avvio delle sue attività».

video – MIL€X – Le spese militari italiane

Risultati immagini per La Rete per il Disarmo: «Ecco cosa si spende veramente per le armi in Italia»

Sorgente: La Rete per il Disarmo: «Ecco cosa si spende veramente per le armi in Italia»

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.