Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Egitto: firmato protocollo con Organizzazione internazionale per il lavoro per creare occupazione | Agenzia Nova

Il Cairo , 28 set 14:29 – (Agenzia Nova) – Il ministro per gli Investimenti e la cooperazione internazionale egiziana, Sahar Nasr, ha firmato un protocollo di cooperazione con l’Organizzazione internazionale per il lavoro (Ilo) per creare milioni di opportunità di occupazione nei prossimi tre anni. Lo riferisce un comunicato del ministero del Cairo. La firma del protocollo è avvenuta a Ginevra, a margine della conferenza “I giovani e l’occupazione in Nord Africa”. “Il protocollo d’intesa mira a creare milioni di posti di lavoro per i giovani nei prossimi tre anni, rafforzando le competenze tecniche, sostenere le piccole e medie imprese e creare occupazione nei governatorati più poveri”, ha affermato la Nasr.L’economia nazionale dell’Egitto ha registrato una crescita del 5 per cento nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2016-2017, secondo quanto riportato dal quotidiano egiziano “Shorouk” lo scorso 13 settembre. “La crescita economica del 5 per cento per il quarto trimestre del corrente anno fiscale segnala un rialzo rispetto al 4,5 per cento allo stesso periodo del 2015-2016”, ha commentato il ministro della Pianificazione, Hala el Saed, dopo una riunione del gabinetto di governo. Il ministro ha precisato che i settori che hanno registrato dati positivi sono quelli del turismo, delle telecomunicazioni e immobiliare. “Nonostante le sfide economiche, il paese è in grado di rialzare l’indice di crescita economica e di aumentare gli investimenti diretti estri”, ha commentato El Saed. Nel mese di novembre il governo egiziano ha lanciato una serie di riforme sostenute dal Fondo monetario internazionale (Fmi), tra cui le misure per il controllo dell’instabilità del tasso di cambio, attraverso un accordo di 12 miliardi di dollari per sostenere le riforme fiscali. Finora l’Fmi ha erogato all’Egitto circa 4 miliardi di dollari.Lo scorso 18 agosto, l’agenzia internazionale di rating Moody’s ha mantenuto stabile l’outlook sull’Egitto, assegnando un giudizio di “B3” (alto rischio d’insolvenza) il portafoglio del rischio di credito del Cairo. “Le finanze pubbliche molto deboli continueranno a influenzare il rating in attesa di una maggiore chiarezza sulla sostenibilità e l’impatto del programma di riforme. Mentre la liquidità esterna dell’Egitto è migliorata significativamente negli ultimi 12 mesi, l’incremento delle riserve internazionali è stato principalmente determinato da flussi di creazione di debito, aumentando così il livello del debito estero e del debito in valuta estera”, spiega l’agenzia in un comunicato. D’altro canto, l’outlook stabile riflette gli “impressionanti progressi delle riforme” e una “migliorata stabilità politica”, anche se le misure adottate dal governo potrebbero subire scossoni in vista delle elezioni presidenziali previste nel maggio 2018.

Sorgente: Egitto: firmato protocollo con Organizzazione internazionale per il lavoro per creare occupazione | Agenzia Nova

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *