Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Di Maio: il nostro modello è il governo Rajoy !- je’so pazzo 

Di Maio: il nostro modello è il governo Rajoy !

Al Forum Ambrosetti, il meeting dove si riuniscono i più potenti rappresentanti di industria e politica, Luigi di Maio fa un’affermazione che deve far riflettere. Per convincere il pubblico serio e altolocato lì presente, il delfino di Grillo ha dovuto dire che loro, i 5 stelle accusati di incapacità, possono veramente governare. E il loro modello governativo è quello di RAJOY , il premier spagnolo. Clamoroso! Cioè i 5 stelle pubblicamente dicono che aspirano a emulare il capo del partito popolare spagnolo, partito di centro-destra, che da 7 anni con politiche iper-liberali sta portando ancora più a fondo la Spagna. Rajoy nello specifico poi è un campione quasi mitologico, ponendosi a metà tra Berlusconi e Andreotti: corruzioni, appropriazioni milionarie indebite e legami con poteri forti. Odiato dai 2\3 degli spagnoli dopo i suoi primi cinque anni di governo, per il sostanziale pareggio conseguito nelle ultime elezioni tra le 3 principali forze, ha conseguito il secondo mandato iniziato a ottobre nel 2016. Insomma i 5 stelle ormai non fanno più finta di stare neanche un poco a sinistra, manco quando devono immaginarsi per finta il proprio governo ideale. Alla faccia di democrazia e lotta ai poteri forti. Se a questa dichiarazione aggiungiamo le ultime iniziative del partito pentastellato, la guerra alle ONG e ai Migranti, il quadro di un partito di destra e per nulla innovatore è ben presto dipinto. D’altro canto il partito democratico fa altrettanto, se non peggio, con Minniti che ha spostato l’asse del partito sempre più a destra. Noi abbiamo la sensazione che tantissime persone, vista la decisa virata a destra del panorama politico tradizionale, sia molto schifata come noi. E noi sicuramente non abbiamo come modello il governo ladro e reazionario come quello di Rajoy, ma un governo che punti a ristabilire una vera giustizia sociale in questo paese e che affronti i problemi reali dell’Italia: lavoro e redistribuzione della ricchezza. Però nessuno ne parla in Parlamento, perchè bisogna difendere la poltrona e i privilegi di quelli che rappresentano. Non dobbiamo più scegliere tra i meno peggio. Dobbiamo costruire un’alternativa reale, tutti insieme!
#poterealpopolo

Sorgente: Facebook

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.