Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Vertice Parigi, Macron: la sfida dei migranti riguarda tutti. Via libera a piano d’azione Ue – Rai News

Ospiti del presidente francese la cancelliera tedesca Merkel, il premier Gentiloni e il collega spagnolo Rajoy. Per l’Ue Federica Mogherini, per la Libia Fayez Al Serraj (non il generale Khalifa Haftar). Infine, i capi di Stato di Niger e CiadTweet Parigi: migranti, in corso vertice Europa-Africa Migranti: Ue, Germania, Francia e Spagna promuovono Italia su accordi con Libia e Ong Migranti, Gentiloni a Juncker: “Serve maggior sforzo Ue ” Questione migranti, il ministro Minniti: “Forse sono ottimista ma vedo una luce in fondo al tunnel”

28 agosto 2017

Quella dei migranti è una “sfida che ci riguarda tutti e che nessuno può risolvere da solo”: lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron in conferenza stampa all’Eliseo, al termine del vertice euro-africano sull’emergenza migranti. “Dobbiamo agire tutti insieme, dai Paesi d’origine fino all’Europa, passando per i Paesi di transito per condurre un’azione efficace”, ha affermato Macron, aggiungendo che quella dei flussi migratori è una sfida sia per l’Ue che per l’Unione africana”. “E’ un esigenza morale, di solidarietà, ma anche un principio di azione e di efficacia”. “Abbiamo dato il via libera ad un piano d’azione a breve termine molto rapido e mi sembra la risposta più efficace al fenomeno intollerabile dei trafficanti di esseri umani che hanno fatto un cimitero del deserto e del Mediterraneo e sono legati al terrorismo”.E poi: il “lavoro tra Italia e la Libia è un ottimo esempio a cui vogliamo tendere”.Al summit erano presenti la cancelliera tedesca Angela Merkel, il premier Paolo Gentiloni e il collega della Spagna Mariano Rajoy. Per l’Ue, Federica Mogherini, per la Libia Fayez Al Serraj (non il generale Khalifa Haftar). Infine, i capi di Stato di Niger e Ciad.Segretario Onu: Libia rilasci i “vulnerabili”Intanto, il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, chiede alle autorità della Libia di “rilasciare immediatamente” i migranti più vulnerabili detenuti nel paese. Guterres in un rapporto parla di violazioni dei diritti dell’uomo e di migranti “vittime di violenza da parte dei trafficanti, dei gruppi armati e delle forze di sicurezza” in Libia. Il rapporto si basa su ispezioni compiute dalla missione Onu in Libia, Unsmil, nei centri di raccolta di Gharyan, Tripoli, Misurata e Surman, dove “migliaia di persone sono detenute in modo illegale, senza potersi opporre a questa condizione”. Secondo Guterres “i diritti fondamentali dei migranti devono essere sempre rispettati” e chiede il rilascio di “donne in pericolo, incinte, famiglie con bambini, minori e handicappati”.

Sorgente: Vertice Parigi, Macron: la sfida dei migranti riguarda tutti. Via libera a piano d’azione Ue – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *