Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna stampa di Lunedì 28 Agosto 2017 a cura di uboot96

Rassegna stampa di alcuni tra i maggiori quotidiani nazionali  di Lunedì 28 agosto 2017

Apriamo la ns rassegna con il Fatto Quotidiano che mette in risalto la situazione che va creandosi in Iran, dove le Umma e il moudjadin del popolo ormai vere forze poltiche di riferimento e potere sembrano essere continuamente in una sorta di ultima spiaggia e vessazione – ah la “dolcezza del credente” – verso la popolazione che rimane comunque la più benestante di tutta l’area musulmana, e verso alcune scuole più progressiste. D’altra parte il mantenimento del potere è un fatto “spirituale” e di supremazia religiosa. Per ora non si vede alcuna tendenza laica, ma la società iraniana saprà svilupparsi in progress democratico così come sempre è avvenuto dalle parti di Teheran e le steppe iraniche.

Super controlli delle fiamme gialle verso gli evasori e analisi dell’applicata “Buona scuola” anche perchè si sta avvicinando la riapertura di materne, elementari e medie, scuole superiori e università. La ministra Fedeli sta ancora cercando le migliori disposizioni, tra l’insufficienza dei docenti e le loro paghe e certa intolleranza delle famiglie che giustamente chiedono un istruzione migliore peri loro figli.

Sul quotidiano la Repubblica oggi troviamo il ricordo della principessa Diana morta in un tragico incidente a Montecarlo con il seguito di misteri più o meno plausibili dei rapporti in casa Windsor. La “vegliarda” Regina impavida resiste malgrado il suo sfiorire in un’ età ormai prossima al secolo, auguri!

Il governo è pronto con la sua manovra economica con bonus e facilitazioni alle imprese (l’ennesimo salasso fiscale) in aiuto dell’occupazione giovanile il jobs act et altri cari, anzi carissimi benefici. Aumenteranno i tabacchi  e la benzina? E’ ormai un iter storico che va a colpire i meno abbienti, ma sembra che i ns maggiorenti non riescano mai a capirlo! Si aggiungono poi le paure e le difficoltà dell’accoglienza di quell’esodo secolare di profughi e migranti, convolti oltre alle istituzioni statali, le ONG, la Caritas e una sensibilità umana sempre meno tollerante nel popolo italiano.

La Stampa invece ricorda che negli USA il giocoliere donald trump se la ride del popolo lavoratore, lui è un multi-miliardario che  non ama troppo il quarto stato e così anche i minatori sono i sobbuglio per mancati investimenti, abbandono delle miniere e benefici economici promessi ma non mantenuti dall’amministrazione. Il mondo della scuola italiana è ormai da tempo in agitazione perchè i docenti non vedono un futuro della categoria che invece andrebbe protetta e maggiormente pagata, proprio perchè per costituzione vanno formando gli uomini di domani, invece…

Il prete di Pistoia stoppa i fascisti di forza nuova- qual presunzione a noi sembra invece una forza vecchia anzi decrepita – E dal Viminale il suo ministro Minniti non ha alcuna intenzione di dare un colpo di mano a profughi e migranti…Uniformandosi così con polacchi, cechi e ungheresi che proprio non hanno animus di tolleranza e carità sociale, per chi scappa dalla fame e dalla guerra.

Anche il Corriere della sera mette in risalto una intesa tra governo e migranti, l’accordo con la Libia cerca di dare “buoni frutti” ma è indubbio che sta diminuendo l’intenzione nella nostra classe politica di governo di essere più umanitari e tolleranti. Anche il Partito democratico sembra allinearsi a forza italia, lega e destra estrema. Non ne verrà niente di buono purtroppo.

Anche il quotidiano di via Solferino ricorda la manovra economica con bonus e defiscalizzazione delle imprese per l’occupazione giovanile. Il tema è da settimane in agenda ma v’è sentore di una “finanziaria” che colpirà sopratutto le classi medie e lavorative, più che impresa e tycoon industriali. Ma è anni che siamo “addomesticati” in questo senso e anche il governo PD di Paolo Gentiloni non si sottrae…

………………………………………………………………………………………………………………………………..

Come sempre a seguire gli articoli di approfondimento sui vari argomenti, le notizie da alcuni quotidiani locali e da siti web di informazione e dai maggiori giornali esteri. non senza ricordare la possibilità di  ascoltare in diretta il  notiziario di Radio Popolare  –  da NR a Radio popolare 

Buonagiornata  e buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione. CiaO e buona resistenza sempre.

by uboot96

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *