Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Dietro la diminuzione degli sbarchi ci sarebbe un accordo tra l’Italia e le milizie libiche che gestiscono il traffico di uomini. A denunciarlo è l’inchiesta dell’agenzia Ap secondo la quale in cambio dello stop alle partenze dei barconi Roma garantirebbe soldi, armi e mezzi agli ex trafficanti diventati «forze anti-trafficanti». La Farnesina smentisce. Imbarazzo a Bruxelles

Le pendici dell’eremitaggio

Marina Montesano

Il Monte Morrone fu una importante mèta del pellegrinaggio spirituale fin dal Medioevo, quando il futuro papa Celestino V lo scelse, abitando dentro due grotte

ELEZIONI REGIONALI

Sicilia, un incubo per Renzi

Alfredo Marsala

Il ritorno di Alfano in coalizione ha fatto saltare il piano studiato al Nazareno con Orlando e i centristi: slegare le elezioni del 5 novembre dalle prossime politiche. Ma Bersani e la Sinistra sono stati costretti a sfilarsi e adesso si annuncia una sconfitta, anticipo del 2018

Internazionale

Bombe Usa contro trasferimento dei jihadisti voluto da Beirut

Michele Giorgio

Aerei della Coalizione Usa hanno colpito le strade che avrebbero dovuto percorrere gli autobus con a bordo 300 uomini dell’Isis evacuati dalla frontiera tra Libano e Siria e attesi nella provincia orientale di Deir Ezzor. Il trasferimento è stato criticato con forza dall’Iraq

Raqqa, guerra tra alleati. Usa: non faremo pause

Chiara Cruciati

Un drone della Cnn mostra la devastazione di una città fantasma. Gli Stati uniti rigettano l’appello Onu ad una sospensione umanitaria dei raid. Ma c’è imbarazzo al Pentagono: i «ribelli» siriani, costati milioni, sparano ai marines

Cultura

Naomi Alderman, le metamorfosi elettriche del potere

Anna Maria Crispino

Da domani in libreria per Nottetempo la prima traduzione dell’atteso e distopico «Ragazze elettriche», della scrittrice inglese che ha vinto il Baileys Prize for Women’s Fiction. La sua mentore è stata Margaret Atwood

La contessa che incitava alla rivolta

Enrico Terrinoni

«Lettere dal carcere. L’Irlanda verso la libertà», per Angelica editore : le missive che Constance Markievicz inviava dalla sua cella, senza perdere la sua verve rivoluzionaria e lottando per i lavoratori

Addio al partigiano Zara

Marco Revelli

Se ne va a 96 anni Giovanni Zaretti, fu a capo dell’insurrezione di Villadossola l’8 novembre, che segnò l’inizio della Resistenza nella valle

Ritratto di donna nel fuoricampo della leggenda

Cristina Piccino

«Nico 1988» di Susanna Nicchiarelli inaugura la sezione Orizzonti. «Ho voluto raccontare – spiega la regista – la sua parabola al contrario, la perdita del consenso e il cambiamento che per lei hanno significato una conquista della libertà»

La parola ai giurati

Giovanna Branca

John Landis, Annette Bening, Matt Damon e tutti i protagonisti della prima giornata

Friedkin in viaggio con l’esorcista

Antonello Catacchio

Alla Mostra del cinema passa fuori concorso il documentario «The Devil and Father Amorth» dove il regista ripercorre i luoghi del suo storico film

L’Ultima

«Sconvolti» a Cavriago

Giuseppe Caliceti

I dieci giorni bolscevichi che sconvolsero il mondo, videro la solidarietà di un paese emiliano, che Lenin ringraziò. Ora un suo busto – unico in Italia – testimonia in piazza quel legame centenario. La scultura fu fusa nel 1922 da operai dell’ucraina Lugansk. Nel 1942 fu bottino di guerra dei fascisti occupanti. Dopo la Liberazione fu restituito all’Ambasciata dell’Urss

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *