Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

“Oltre 5.000” al corteo di Roma per il diritto alla casa

Roma, 26 ago. (askanews) – Sono “oltre 5.000”, secondo gli organizzatori, i partecipanti al corteo “contro gli sgomberi e per il diritto alla casa” che a Roma è partito da piazza dell’Esquilino. Alla manifestazione prendono parte, oltre alle associazioni promotrici, cittadini romani e migranti, molti dei quali interessati dallo sgombero dello stabile di via Curtatone, effettuato nei giorni scorsi.“Casa per tutti. Maestri per i bambini. Medici. Per gli italiani e per i migranti”. In testa al corteo hanno preso posto gli sgomberati italiani e rifugiati di piazza Indipendenza e di Cinecittà” che insieme tengono lo striscione di testa. “Siamo bambini, siamo persone, diritti per tutti” gridano, mentre il corteo avanza al ritmo della musica africana. Oltre ai migranti e ai movimenti per la casa, rappresentanti di sindacati di base, associazioni italiane e internazionali, poi sinistra italiana, rifondazione e sinistra critica con le loro bandiere.Anche l’intellettuale Christian Raimo, che in questi giorni ha dato voce ai rifugiati sgomberati a piazza Indipendenza, partecipa al corteo con un cartello provocatorio: “Poliziotto fatti dare una carezza” c’è scritto, accolto con applausi da molti dei manifestanti.Sis/Mau/Int2

Sorgente: “Oltre 5.000” al corteo di Roma per il diritto alla casa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *