Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Troika, Schaeuble fa fuori l’Fmi. Atene nei guai

Il ministro delle finanze tedesco Schaeuble ha comunicato che l’Fmi, a favore di un taglio del debito greco, non farà più parte della Troika. Atene nei guai

Nel braccio di ferro che si sta combattendo sulla pelle dei greci tra i Paesi che chiedono flessibilità e quelli che vogliono rigore stanno vincendo i secondi. Il potente ministro delle finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, ha annunciato che il Fondo monetario internazionale non fará piú parte della Troika. Quasta Trinitá, di cui fa parte anche la Commissione europea e la Banca centrale europea, ha di fatto messo a disposizione di Atene i soldi necessari a rifinanziarsi nonostante i conti in rosso.

L’Fmi esce dalla Troika

Il Fondo Monetario Internazionale non partecipera’ piu’ a un programma di salvataggio della Grecia, ha rivelato il ministro tedesco delle Finanze Wolfgang Schaeuble in un’intervista al quotidiano greco Ta Nea. “Abbiamo convenuto (Bruxelles e Fmi) che il terzo programma greco di aiuti, per gli anni 2015-2018, sará l’ultimo con la partecipazione del Fondo”, ha detto il Ministro, conosciuto per la sua rigiditá circa la ristrutturazione del debito del paese ellenico.

Brutta notizia per il governo di Atene

Che cosa comporta questa svolta per il governo ellenico? Niente di buono. L’Fmi sollecita da anni un alleggerimento del debito greco ormai arrivato a quota 180%. Il fatto che abbia deciso di abbandonare la Troika significa che le sue richieste non sono passate ed é invece stata confermata la linea del rigore voluta da Berlino. Se non si procederà con un haircut (una sforbiciata al debito) l’Istituto guidato da Christine Lagarde si rifiuta di sborsare altro denaro. Non perché speri in un default di Atene, ma proprio perché ritiene che senza una riduzione del debito ellenico ogni aiuto serva solo a prolungare l’agonia.

Passa la linea tedesca: avanti con il rigore

Dal canto so la Germania, in piena campagna elettorale, non vuole concedere alcun taglio al governo di Atene considerato dagli elettori teutonici poco affidabile. In pochi peró ricordano che durante gli anni della crisi finanziaria internazionale du proprio Berlino a sollecitare un intervento dell’Ue e dell’Fmi per salvare Atene i cui bond erano detenuti in grande parte dalle banche tedesche e francesi.

Sorgente: Troika, Schaeuble fa fuori l’Fmi. Atene nei guai – Affaritaliani.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv