Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Parte C-Star, la ‘nave nera’ contro le Ong nel Mediterraneo

Una nave di estrema destra attraccherà al porto di Catania il 18 luglio per partire dopo due giorni alla volta della Libia, con l’obiettivo di “smascherare le Ong, cancellare la narrazione sugli aiuti umanitari e bloccare l’arrivo dei migranti in Italia” ostacolando i soccorsi. Lo ha spiegato in un’intervista all’Agi Lorenzo Fiato portavoce della sezione italiana del movimento “Generazione Identitaria” un’organizzazione ‘multinazionalè di estrema destra, francese, italiana e tedesca nata nel 2012.Prima missione di 10 giorniIl progetto, che nemmeno a dirlo si chiama “Defend Europe”, è pensato nei minimi dettagli, spiega Fiato. Dopo un veloce rifornimento a Tunisi, la C-Star – questo il nome della nave da 40 metri – si fermerà nelle acque al largo della Libia “per monitorare il lavoro delle Ong e degli scafisti”. Per riuscirci “abbiamo a bordo delle attrezzature per capire ad esempio se le navi spengono il transponder”. Ma soprattutto “vogliamo capire che tipo di rapporti intercorrono tra le Ong e gli scafisti”.

Sorgente: Parte C-Star, la ‘nave nera’ contro le Ong nel Mediterraneo

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.