Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Mondo – L’incubo coreano sul tavolo del G20 | l’Unità TV

Dopo il test del missile intercontinentale da parte di Pyongyang sale la tensione. Gli Usa sul piede di guerra

La Corea del Nord alza il tiro, e questa volta probabilmente il lancio missilistico intercontinentale susciterà una reazione forte degli Stati Uniti. La tensione è altissima, gli Stati Uniti sonosul piede di guerra, e hanno chiesto una riunione d’emergenza del Consiglio di Sicurezza dell’Onu.

Il pericolo è concreto, il missile testato dal regime può raggiungere la costa Ovest statunitense, minacciando la sicurezza nazionale. Alta la tensione anche in Giappone e Corea del Sud, i Paesi più vicini che rischiano maggiormente.

Questa nuova provocazione da parte di Kim Jong-un ha riacceso la tensione anche tra Cina e Usa, con gli Stati Uniti che attraverso il segretario di Stato Usa, Rex Tillerson chiedono “un’azione globale” e minacciano: “Chiunque dia aiuti economici o militari, oppure ospiti lavoratori della Corea del Nord, o eviti di applicare le sanzioni Onu, sta aiutando un regime pericoloso”.

Il riferimento alla Cina è palese, Pechino ha un rapporto “speciale” con Pyongyang, anche se da qualche tempo si è un po’ deteriorato, e il pressing statunitense è a tutto campo. I leader mondiali si incontreranno ad Amburgo il 7/8 luglio in occasione del G20, e sicuramente durante il summit Trump e Xi Jinping avranno modo di confrontarsi su come procedere.

La sensazione è che gli Stati Uniti possano agire da un momento all’altro anche senza l’appoggio dell’Onu (Cina e Russia potrebbero porre il veto ad un’eventuale azione militare),anche se è più probabile un inasprimento delle sanzioni che un intervento armato. I missili intercontinentali nordcoreani sconsigliano un intervento militare, l’eventuale ritorsione da parte del regime potrebbe colpire direttamente il suolo americano, un’eventualità che gli Usa vorrebbero scongiurare.

In questa partita sarà fondamentale il ruolo dell’Europa, che potrebbe mediare tra le posizioni. In quest’ottica la Cancelliera tedesca Angela Merkel sta incontrando il presidente cinese Xi Jinping.

“In questo momento grave incertezza Germania e Cina possono dare un grande contributo alla stabilità” ha detto a margine dell’incontro la Cancelliera. Bisognerà aspettare ancora qualche giorno, ma la partita è di difficile soluzione. Servirà uno sforzo diplomatico, sperando che i protagonisti ammorbidiscano le loro posizioni.

Sorgente: Mondo – L’incubo coreano sul tavolo del G20 | l’Unità TV

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.