Firenze, 19 luglio 2017 – Un principio d’incendio è scoppiato nel cuore della notte, poco prima delle 4, nella moschea di borgo Allegri.

Sul posto i vigili del fuoco di Firenze sono intervenuti con dodici uomini e tre veicoli antincendio. Dall’interno del centro islamico è stata estratta viva una persona: si tratterebbe di Said, l’uomo che ogni giorno prepara i locali per la preghiera del mattino.Il ferito è stato portato al pronto soccorso con sintomi da intossicamento.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per le indagini: si vuole capire l’origine del principio d’incendio che potrebbe essere dovuto a un corto circuito.