Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Francia – Parigi annuncia: “I cantieri navali Stx diventano dello Stato”. | l’Unità TV

In Borsa Fincantieri in calo del 4% dopo la decisione di Parigi

“Il nostro obiettivo è difendere gli interessi strategici della Francia”: lo ha detto il ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire, dopo l’annuncio della nazionalizzazione dei cantieri di Saint-Nazaire.“La decisione di esercitare il diritto di prelazione che abbiamo appena adottato è una decisione temporanea”, ha aggiunto Le Maire. Questa decisione deve darci “il tempo di negoziare nelle migliori condizioni possibili la partecipazione di Fincantieri ai cantieri navali di Saint-Nazaire per costruire un progetto europeo solido e ambizioso”.

“Non c’è nessun sospetto sui nostri amici italiani”,  ha detto ancora il ministro, sottolineando “la volontà di costruire un bel progetto industriale europeo” con “L’Italia” e con “l’industria Fincantieri”. Le Maire ha poi aggiunto che “ci sono delle sfide in termini di impiego”, specificando che il cantieri di Saint Nazaire hanno “prospettive di lavoro per i prossimi 11 anni” e per questo la Francia vuole avere “tutte el garanzie” affinché le competenze di Stx “non partano un giorno verso un’altra potenza mondiale economica

In Borsa Fincantieri in calo del 4% dopo la decisione di Parigi – Fincantieri in Borsa è in calo del 4% a 0,92 euro dopo l’annuncio del ministro francese dell’Economia, Bruno Le Maire, che sarà esercitato il diritto di prelazione su Stx. Ieri il titolo aveva chiuso con un tonfo dell’8,67% a 0,959 euro dopo aver toccato un minimo del 13%.

L’anticipazione di Le Monde – “Lo Stato ha deciso di nazionalizzare i cantieri Stx di Saint-Nazaire”: è quanto scrive sul proprio sito Le Monde.fr. “Emmanuel Macron – scrive Le Monde.fr – ha scelto di nazionalizzare Stx piuttosto che affidarne le chiavi al gruppo italiano Fincantieri, ritenuto problematico. L’operazione dovrebbe essere ufficializzata dal ministro dell’Economia Bruno Le Maire” e “attuata concretamente entro venerdì sera”.
La risposta dell’Italia – I ministri Calenda e Padoan rispondono alla decisione francese di nazionalizzare STX con una nota: “Riteniamo grave e incomprensibile la decisione del Governo francese di non dare seguito ad accordi già conclusi. Accordi che garantivano la tutela dei livelli occupazionali in Francia e del know-how francese attraverso una governance equilibrata e in una prospettiva autenticamente europea. Riteniamo che a fronte degli impegni già assunti da Fincantieri a tutela degli interessi francesi non sussista alcun motivo perché la società italiana, leader del settore, non possa detenere la maggioranza di STX, società fino ad oggi sotto controllo di un gruppo coreano per i due terzi del capitale sociale. Riceveremo il ministro Le Maire martedì prossimo a Roma e ascolteremo la proposta del Governo francese partendo da questo punto saldo. Nazionalismo e protezionismo non sono basi accettabili su cui regolare i rapporti tra due grandi paesi europei. Per realizzare progetti condivisi servono fiducia e rispetto reciproco.”

 

Sorgente: Francia – Parigi annuncia: “I cantieri navali Stx diventano dello Stato”. | l’Unità TV

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.