Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Alessandro Di Battista. “Sullo ius soli decide il Parlamento, non il Vaticano. E sull’euro deciderà il popolo” – huffingtonpost.it

huffingtonpost.it – Alessandro Di Battista. “Sullo ius soli decide il Parlamento, non il Vaticano. E sull’euro deciderà il popolo”.

“TROPPE LISTE A SINISTRA DEL PD”  – di stefano fassina

Il deputato M5S conferma al Fatto Quotidiano la volontà di indire un referendum sulla moneta unica: “Non abbiamo cambiato idea. L’Europa non esiste”.

Sullo ius soli decide il Parlamento, non il Vaticano. Sull’euro deciderà il popolo, non il Parlamento. In un’intervista al Fatto Quotidiano, Alessandro Di Battista rimarca la posizione dei 5 Stelle sulla legge sulla cittadinanza e si smarca dalla linea prudente di Luigi Di Maio sull’Europa. “Non cerco poltrone o incarichi” replica a una domanda sul suo futuro da ministro degli Esteri.

Caro Rosato, lo ius soli è una buona legge ma la fretta ha creato un corto circuito nell’opinione pubblica

Capitolo ius soli, per Dibba il tema è europeo.

“Abbiamo sempre detto che il tema della cittadinanza va risolto a livello europeo. Noi non prendiamo mai posizione in base alla convenienza, ma per cercare soluzioni. Altrimenti non avremmo rischiato l’impopolarità votando contro la legge anti-corruzione”

Il Vaticano preme, però, affinché l’Italia tiri dritto sullo ius soli.

“Il Vaticano è uno stato estero sovrano. Su diverse cose le nostre idee coincidono, su altre no. Ma noi siamo parlamentari della Repubblica italiana” […] “Con noi al governo, non ci sarà spazio per ingerenze. Anche se va detto che con Papa Francesco, il quale è pur sempre anche un uomo politico, l’ingerenza della Chiesa sulla politica è molto diminuita”.

Capitolo Unione Europea, tutto da rifare.

“L’Europa non esiste, perché non ha mai garantito i diritti o fatto davvero politica. Se resta così verrà schiacciata da Cina, India e Stati Uniti. Finora l’unica cosa che ha fatto è l’euro, a cui io sono profondamente contrario” […] “Sul referendum sull’euro non c’è nessun cambio di posizione. Abbiamo proposto il referendum consultivo, l’unico possibile. Quando un popolo si esprime, tu hai un mandato più forte per farti rispettare”

Capitolo migranti, Di Battista rivendica la bontà delle posizioni del Movimento.

“Per primi abbiamo sollevato il tema della trasparenza nelle Ong e nella cooperazione. Ci accusavano di essere razzisti, e ora riprendono le nostre soluzioni, come il codice per le organizzazioni.

Non toccate lo ius soli

I numeri attuali delle migrazioni sono ingestibili e bisogna intervenire: mettendo regole, ripartendo i migranti nei vari paesi europei e aiutando gli stati africani nei loro territori

Sorgente: Alessandro Di Battista. “Sullo ius soli decide il Parlamento, non il Vaticano. E sull’euro deciderà il popolo”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense
.