Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Tre italiani su quattro contrari a un’alleanza tra dem e Forza Italia – La Stampa

lastampa.it – Tre italiani su quattro contrari a un’alleanza tra dem e Forza Italia. Il sondaggio: centrodestra più forte –

nicola piepoli

I risultati del primo turno delle amministrative hanno suscitato molto interesse. Chi ha vinto? Secondo l’opinione pubblica ci sono tre parziali vincitori, Pd, Forza Italia e Lega e c’è un sicuro sconfitto, il Movimento 5 Stelle.

Gli elettori dei diversi partiti sono stati sorpresi dall’esito di queste elezioni e i più stupiti di tutti sono stati i simpatizzanti del Movimento 5 Stelle, viceversa i più soddisfatti di tutti, forse perché pessimisti alla vigilia, sono gli elettori del centrodestra che hanno finalmente colto l’occasione di raddrizzare la testa e pensare in termini positivi al futuro.

Il sondaggio è stato eseguito il 12 giugno con metodologia mista CATI – CAWI, su un campione di 505 casi, rappresentativo della popolazione segmentato per sesso, età, grandi Ripartizioni Geografiche.

Siccità record in Italia, scatta l’allarme sull’energia.

A questo punto abbiamo chiesto all’opinione pubblica che tipo di prospettive potesse avere un’eventuale collaborazione tra centrosinistra e centrodestra. La risposta a questo proposito è stata piuttosto netta, la grande maggioranza degli italiani non gradirebbe questa formula di governo, che non va esclusa alla luce del particolare meccanismo della legge elettorale.

A questo punto dalla nostra ricerca è emerso qualcosa di inaspettato, mentre molti si aspettano banalmente che il Movimento 5 Stelle abbia smesso di crescere, sono molti quelli che troverebbero conforto in una permanenza al potere dell’attuale governo Gentiloni almeno fino alla fine della legislatura, e perché no? Anche più in là.

Sorgente: Tre italiani su quattro contrari a un’alleanza tra dem e Forza Italia – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv