Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

È morto l’ex cancelliere Helmut Kohl, padre della riunificazione tedesca – Rai News

16 giugno 2017

È morto l’ex cancelliere tedesco Helmut Kohl. Lo scrive la Bild, aggiungendo che Kohl, 87 anni, è deceduto stamattina nella sua casa di Ludwigshafen. Kohl, per 25 anni presidente della Cdu (dal 1973 al 1998), è stato il cancelliere dell’unificazione, avendo ricoperto questo incarico dal 1982 al 1998: è sotto la sua cancelleria che, il 3 ottobre nel 1990, è avvenuta la riunificazione fra la Germania dell’ovest e la ex Ddr. L’ex cancelliere è stato promotore dell’introduzione della valuta unica europea e dell’abbandono del marco. Dal 2008, a seguito di una caduta e di un ictus, era sulla sedia a rotelle.Cdu twitta foto ex cancelliere: Siamo a lutto”Siamo a lutto. Rip Helmut Kohl”. Lo scrive su Twitter la Cdu, il partito della cancelliera tedesca Angela Merkel, di cui Kohl è stato presidente per 25 anni dal 1973 al 1998. La Cdu allega una foto in bianco e nero dell’ex cancelliere, che è considerato l’architetto della riunificazione tedesca. Fu infatti sotto la sua cancelleria, durata dal 1982 al 1998, che il 3 ottobre nel 1990 avvenne la riunificazione della Germania.Anche la Csu, cioè la branca bavarese della Cdu, ha twittato un messaggio di cordoglio: “Siamo a lutto per l’ex cancelliere Helmut Kohl. Kohl era un grande statista, i suoi meriti per il nostro Paese sono incalcolabili”, si legge nel post.Portavoce Merkel, “grande tedesco, grande europeo””Profondo cordoglio per un grande tedesco e un grande europeo”. Quello che twittato Steffen Seibert, portavoce di Angela Merkel, in seguito alla notizia della morte di Helmut Kohl.Tajani: Grande visione europeista, eredità di attualitàHelmut Kohl ha sempre mostrato una grande visione europeista e può certamente essere considerato un padre della casa comune europea”. Lo dichiara al Sir il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, che ricorda “con stima e ammirazione” l’ex cancelliere tedesco. “Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Kohl nel 1994, accompagnando l’allora presidente del Consiglio Berlusconi nella sua visita ufficiale a Bonn”. Tajani sottolinea l’impegno del cancelliere democratico cristiano “per la riunificazione della Germania e per la realizzazione della moneta unica”.Gentiloni: protagonista caduta muro”Onore alla memoria del cancelliere Kohl. Italia lo ricorda protagonista della riunificazione tedesca e della caduta del Muro europeo”. Lo dice il premier Paolo Gentiloni.Juncker”La morte di Helmut mi colpisce profondamente. Mio mentore, mio amico, vera essenza dell’Europa, mancherà tantissimo, tantissimo”. Lo ha scritto il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker.Tusk, uno statista che ha contribuito a riunire l’Europa”Ricorderò sempre Helmut Kohl. Un amico e uno statista che ha contribuito a riunificare l’Europa”. Così il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha ricordato su Twitter l’ex cancelliere Kohl dopo la sua scomparsa. Bush padre, lavorare con lui è stata una grande gioia”Un vero amico della libertà e l’uomo che io considero uno dei più grandi leader dell’Europa del dopoguerra”: così l’ex presidente americano George H.W.Bush ricorda Helmut Kohl, sottolineando come “lavorare insieme a lui per aiutare a raggiungere una fine pacifica della Guerra Fredda e l’unificazione della Germania all’interno della Nato resta una delle gioie più grandi della mia vita”.

Sorgente: È morto l’ex cancelliere Helmut Kohl, padre della riunificazione tedesca – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *