Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

MAYA, 19 ANNI, SEQUESTRATA E PICCHIATA DALLA POLIZIA DI TORINO NELLA NOTTE DI GIOVEDI’ 8/06/17- red@zione

centro sociale askatasuna

++MAYA, 19 ANNI, SEQUESTRATA E PICCHIATA DALLA POLIZIA DI TORINO NELLA NOTTE DI GIOVEDI’ 8/06/17 ++ Una notte di follia in strada e presso la caserma di polizia di V.Veglia/C.Tirreno a danno di Maya, 19enne torinese riconosciuta dai poliziotti come attivista ai picchetti antisfratto ed alle manifestazioni No Tav e per questo fermata, tradotta in caserma e picchiata dai solerti agenti della Squadra Mobile. Con 6 giorni di prognosi certificati dal pronto soccorso ospedaliero per evidenti tumefazioni in tutto il corpo, denunciamo insieme a Maya questa inacettabile violenza. #IoStoConMaya #setoccanounatoccanotutte #stopabusiindivisa Ecco Maya e il suo racconto:

Sorgente: Facebook

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

One Comment

  1. Figlia mia,
    quello che ti hanno fatto è una vigliaccata, citando Sciascia da …”mezzi uomini e/o pigliainculo” , unica certezza è che rinforzerà il tuo credo e il tuo spirito.
    Credo, spirito e anima di cui sono responsabile.
    Sono io che ti ho insegnato a raccattare le miserie della strada e a dargli salute, dignità e libertà.
    Solo che si trattava di animali, e gli animali conoscono i sentimenti e la riconoscenza. Gli umani NO.
    Gli umani vestono divise, sposano credo, adorano bandiere, dei impresentabili: senza non saprebbero essere.

    Oggi però sento solo la necessità di esserti vicino e di condividere totalmente la tua persona e il tuo operato.
    Vai Maya, se te la senti vola, altrimenti fermati.
    Io, comunque, sarò sempre al tuo fianco.

    Papi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *