Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Ius soli, tensione sotto al Senato la polizia carica: «15 attivisti feriti» | Il Mattino

lmattino.it – Ius soli, tensione sotto al Senato per un sit-in Casapound: la polizia carica – di Maria Lombardi

«Difendiamo la nazione non vogliamo immigrazione», urlano ai megafoni gli attivisti di Casapound sotto al Senato. Bersaglio della manifestazione il ddl sullo Ius soli, ossia il disegno di legge che concede il diritto di cittadinanza ai figli degli immigrati nati e cresciuti in Italia, in votazione al senato.

Momenti di tensione sotto al Senato, i manifestanti al loro arrivo si erano fernati sotto Palazzo Madama e sono stati caricati dalla polizia che li ha fatti spostare nella piazza delle Cinque Lune, circondati da poliziotti con caschi e scudi e dai blindati.

Gli attivisti sono arrivati davanti al senato intorno alle 9,40. Gli agenti li hanno bloccati con gli idranti. Scontri con la polizia, un paio di attivisti sono rimasti feriti.

Fumogeni e bandiere di Casapound e tricolori sotto palazzo Madama. Gli attivisti sventolano i cartelli con le foto di alcuni terroristi, sopra la scritta «grazie ius soli».

Simone di Stefano, vicepresidente di Casapound: «Ci era stata assegnata la piazza delle Cinque Lune per la manifestazione. Abbiamo provato a spostarci sotto le finestre del senato con le braccia alzate.

La polizia ci ha caricato con manganelli e idranti, una quindicina di noi sono stati colpiti ma in modo lieve. Resteremo qui fino alle 15. Vogliamo far sentire l’assedio al senato durante la votazione di una legge così importante».

Sorgente: Ius soli, tensione sotto al Senato la polizia carica: «15 attivisti feriti» | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *