Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Incontro Casaleggio-Salvini: M5S smentisce, Repubblica conferma. Casaleggio: mostri prove o querelo – Rai News

Di Maio e Casaleggio (M5S) smentiscono l’incontro con Matteo Salvini. Il direttore di Repubblica conferma: “In un Paese normale i politici non si nascondono dietro false smentite. Abbiamo fonti certe”. Casaleggio: “Calabresi mostri prove o querelo”
15 giugno 2017
Luigi Di Maio e Davide Casaleggio hanno smentito la notizia data oggi in prima pagina da Repubblica di un incontro tra lo stesso Casaleggio e il leader della Lega Matteo Salvini. Con un comunicato anche l’ufficio stampa della Lega Nord ha precisato che l’incontro non è avvenuto ‘ma non esclude che in futuro i due possano vedersi’. Il direttore di Repubblica Mario Calabresi invece conferma e risponde all’attacco dei Cinquestelle, che attraverso Di Maio hanno chiesto le sue dimissioni. L’esponente del M5S afferma che l’ incontro non c’è mai stato. Ed è stato prontamente smentito. Liquidata come “fake news”, con questa spiegazione: “Perchè lo fanno sempre gli stessi giornali? Per coprire il Pd. Ieri alla Camera il Pd ha inferto un altro colpo mortale alla giustizia, approvando una oscena riforma del processo penale che di fatto impedisce ai magistrati di svolgere bene il loro lavoro. E con cosa apre Repubblica oggi? Con una fakenews contro di noi. Ormai è sistematico. Sono anni che giornali come Repubblica usando le bufale impediscono ai cittadini di farsi un’idea corretta delle politica; li disorientano a tal punto da alterare l’andamento democratico del Paese”. Direttore @mariocalabresi, o tira fuori le prove o si dimette La fake news questa volta è più grande di lei#MetodoRepubblica — Luigi Di Maio (@luigidimaio) 15 giugno 2017 Calabresi: confermiamo incontro Casaleggio-Salvini Ancora una volta il Movimento 5 Stelle dimostra di avere paura della verità e si nasconde dietro smentite false e minacciose. Il direttore di Repubblica Mario Calabresi ha risposto così all’attacco dei Cinquestelle: “In un paese normale i politici non si nascondono dietro false smentite: confermiamo l’incontro Casaleggio- Salvini. Abbiamo fonti certe”. In un Paese normale i politici non si nascondono dietro false smentite: confermiamo incontro Casaleggio-Salvini. Abbiamo fonti certe — mario calabresi (@mariocalabresi) 15 giugno 2017 “L’incontro tra Salvini e Casaleggio c’è stato, abbiamo due ottime fonti. L’incontro è avvenuto 10 giorni fa a Milano. Si è svolto su richiesta di Salvini mentre si discuteva della legge elettorale e c’era il patto a 4. E’ avvenuto per vedere su come orientarsi” visto che si parlava di possibili larghe intese tra Renzi e Berlusconi dopo il voto. Ha detto Mario Calabresi a Rainews 24. In ogni caso, ha aggiunto, “ci aspettavamo la smentita” dei 5 stelle, perche’ per loro “e’ indigesto dire che fanno incontri segreti”. Casaleggio: Calabresi mostri prove o querelo “Il direttore Calabresi non ha accettato la mia smentita e mi ha accusato di aver dichiarato il falso, dandomi pubblicamente del bugiardo. Io ho una parola sola e la ribadisco. Non ho mai parlato con Matteo Salvini. Ed è intollerabile che la mia onorabilità venga messa in discussione in prima pagina su un quotidiano nazionale senza portare uno straccio di prova”. Lo dice Davide Casaleggio, in un video pubblicato sul suo profilo Fb e rilanciato dal blog di Beppe Grillo. “Io non voglio sapere le fonti di Repubblica e nessuno glielo ha chiesto. Io voglio che Repubblica pubblichi tutti i dettagli su questo fantomatico incontro, visto che Calabresi afferma di avere delle ‘ottime fonti’. Finora – insiste il Ceo della Casaleggio Associati – hanno scritto che ‘l’incontro si è svolto a Milano una decina di giorni fa prima che la trattativa sulla legge elettorale fallisse’. È un po’ pochino. Ci dica invece quando è stato fatto l’incontro e dove si è svolto: due ‘ottime fonti’ dovrebbero saperlo. Venga pubblicato il luogo preciso, il giorno preciso e l’ora precisa. Io pubblicherò la mia agenda personale e dimostrerò a tutti dove mi trovavo e cosa facevo quel giorno, se necessario con l’ausilio di testimoni”. “Se sarà dimostrato, e sarà dimostrato, che io il giorno indicato ho fatto altro, allora credo che coerentemente il direttore Calabresi dovrà immediatamente dimettersi. Se il direttore Calabresi invece lancia il sasso ma nasconde la mano, e si rifiuta di pubblicare la data precisa dell’incontro allora prenderemo atto del fatto che si sono inventati tutto di sana pianta e procederò alle vie legali, tramite la richiesta di costituzione di un Giurì d’onore o con una querela, per tutelare la mia onorabilità”, conclude il figlio del cofondatore dell’M5S.

Sorgente: Incontro Casaleggio-Salvini: M5S smentisce, Repubblica conferma. Casaleggio: mostri prove o querelo – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *