Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Elezioni legislative in Francia, affluenza in calo. Si profila trionfo partito Macron

Affluenza in calo in Francia nel primo turno delle elezioni per il rinnovo dell’Assemblea nazionale. Secondo i dati del ministero dell’Interno, a mezzogiorno aveva votato il 19,2% degli elettori, rispetto al 21,1% del 2012 e al 22,6 per cento del 2007. Ad aprile, nel primo turno delle elezioni presidenziali, vinte da Emmanuel Macron, la percentuale dei votanti era stata del 28,5.La Francia torna oggi alle urne – poco più di un mese dopo il voto per l’Eliseo – per le elezioni legislative, con il ballottaggio previsto il 18 giugno. Un appuntamento decisivo, che chiude il processo elettorale iniziato il 23 aprile scorso con il primo turno delle presidenziali. I sondaggi prevedono un trionfo per il movimento del presidente Emmanuel Macron, la Republique en Marche (Rem): secondo le ultime rilevazioni, potrebbe conquistare tra i 397 ed i 427 seggi su un totale dei 577 seggi.Sono 7.882 i candidati per le legislative francesi di oggi e del secondo turno del 18 giugno, molti di più rispetto al 2012, meno del record registrato nel 2002. Una media di 14 candidati a seggio, considerando che quelli in palio sono 577. Caratteristica di questi candidati è l’età relativamente più bassa rispetto al passato, 48,5 anni rispetto ai 50 del 2012 e dei 51 del 2007, anche se a voler andare ancora più indietro, gli aspiranti parlamentari erano ancora più giovani: 48 anni nel 2002 e 42 nel 2007.

Sorgente: Elezioni legislative in Francia, affluenza in calo. Si profila trionfo partito Macron

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *