Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Ballottaggi comunali, centrodestra in testa nelle principali città. Pizzarotti confermato a Parma 

Seggi chiusi alle 23, spoglio in corso

I candidati del centrodestra sono in vantaggio a Genova, Catanzaro, L’Aquila e Verona. Espugnata per la prima volta Pistoia. Il centrosinistra si conferma a Taranto e conquista Padova. Crolla l’affluenza: ha votato solo il 46% degli elettori rispetto al 58% del primo turno SEGUI LA DIRETTA DI RAINEWS24

 

26 giugno 2017 Centrodestra in vantaggio a Genova, Catanzaro, L’Aquila e Verona in base alle proiezioni che in larga misura confermano gli exit poll diffusi alla chiusura delle urne per le elezioni comunali. A Parma confermato il sindaco uscente Pizzarotti, a capo di una lista civica. Centrosinistra in testa a Taranto. Ecco i dati delle proiezioni.  Catanzaro Sergio Abramo (centrodestra)       65,5% Vincenzo Ciconte (centrosinistra)  44,5% Genova Marco Bucci (centrodestra)           54,5% Giovanni Crivello (centrosinistra)   44,5% Verona                                                Federico Sboarina (centrodestra)      57,5% Patrizia Bisinella (lista civica)             42,5% Pizzarotti confermato sindaco di Parma Federico Pizzarotti è stato confermato sindaco di Parma. Nel 2012 vinse con il M5S. Oggi Pizzarotti ha vinto con il sostegno di una lista civica, con il 57,84%. L’Aquila passa al centrodestra, Biondi eletto con il 53,5%  L’Aquila passa al centrodestra. Il candidato Pierluigi Biondi è stato eletto con il 53,52% mentre lo sfidante di centrosinistra Americo Di Benedetto si è fermato al 46,48%. Il centrosinistra vince a Taranto e si riprende Padova In controtendenza Padova che torna al centrosinistra: il sindaco leghista Massimo Bitonci, candidato del centrodestra, esce sconfitto al ballottaggio. Il nuovo primo cittadino è Sergio Giordani eletto col 51,9% dei consensi. Centrosinistra che vince anche a Taranto, dove Rinaldo Melucci è il nuovo sindaco con il 50,9% contro il 49,1% della sua sfidante Stefania Baldassari (centrodestra). Melucci succede ad Ezio Stefano che per dieci anni ha governato il Comune di Taranto sempre per il centrosinistra. Pd perde Pistoia, espugnata dal centrodestra  Con tutte le 100 le sezioni scrutinate, Alessandro Tomasi del centrodestra è sindaco con il 54,2% di Pistoia, lasciando il sindaco uscente Pd Samuele Bertinelli al 45,8%. E’ la prima volta nel dopoguerra che Pistoia non è guidata da un sindaco di sinistra o di centrosinistra. Sesto S.Giovanni, prima vittoria per il centrodestra in 72 anni  “Siamo riusciti ad espugnare la ‘Stalingrado d’Italia”. Cosi’ il neo sindaco di Forza Italia di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano che si è presentato con una serie di lisce civiche. “Il centrodestra unito e aperto al civismo è la soluzione che garantisce governabilità”, ha detto arrivando a festeggiare con i suoi sostenitori. Crollo dell’affluenza In forte calo l’affluernza alle urne: ha votato solo il 46% degli elettori rispetto al 58% del primo turno di 2 settimane fa.  Al voto 111 comuni, in corso lo spoglio Si è votato in 111 comuni, tra cui 19 capoluoghi di provincia e 3 di regione. Lo spoglio delle schede è cominciato subito dopo la chiusura delle urne. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Ballottaggi-elezioni-comunali-exit-poll-f5836fe8-0c27-41a3-9c84-bc0e22648403.html

Sorgente: Rai News: le ultime notizie in tempo reale – news, attualità e aggiornamenti

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *