Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Avviso a Macron: ci sarà un bagno di sangue se la Francia non ritira le sue forze dalla Siria 

L’ISIS (Daesh ih arabo) ha minacciato di realizzare un “bagno di sangue” in Francia se Parigi non obbedirà alle sue richieste entro 7 giorni.

Il gruppo terrorista dell’ISIS ha pubblicato un suo documento nei social media in cui minaccia di realizzare attacchi terroristici e causare un bagno di sangue in Francia se il presidente Emmanuel Macron non adempierà alle 8 richiesta fatte in un termine di 7 giorni.

Nella registrazione i terroristi assicurano di aver inviato il testo del messaggio, in 8 pagine in francese, a tutti i leaders del governo francese ed a tutti i media nazionali dall’Eliseo al Palazzo Matignon, all’Assemblea nazionale, alla Polizia ed alle sedi dei principali giornali.

Tra le altre richieste la cessazione immediata dei bombardamenti – la Francia fa parte della coalizione internazionale diretta dagli USA – , la ritirata delle truppe frncesi, inclusa la marina e l’intelligence dalla Siria e dall’Iraq, la chiusura delle basi miitari presenti nei paesi mussulmani.

Inoltre si richiede la liberazione dei membri del Dash che sono incarcerati in Francia e che sia data loro la possibilità di ritornare in Medio Oriente per unirsi ai gruppi terroristi.

Se il Governo di Parigi non riponderà a questo ultimatum, il Daesh minaccia di iniziare un campagna di atti terroristici usando auto bomba, camions contro i passanti, attacchi con ordigni esplosivi e kamikaze con cnture esplosive.

La Francia era stata teatro di vari attacchi terorristici sia a Parigi che a Nizza rivendicati dall’ISIS con molte decine di vittime.

Intanto nell’Aeroporto Charles De Gaulle per un allarme di un possibile attentato è stato chiuso uno dei terminali dell’aeroporto e sono state fatte evacuare tutte le persone in transito.

 

Sorgente: Avviso a Macron: ci sarà un bagno di sangue se la Francia non ritira le sue forze dalla Siria – controinformazione.info

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv