Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Anm, oggi la protesta a Napoli ecco le 40 linee dei bus tagliate | Il Mattino

Aumentato il costo dei biglietti, diminuite le corse. A poche settimane dalla variazione del prezzo dei ticket per il trasporto pubblico, l’Anm ha annunciato una drastica riduzione delle corse. A Napoli si prevede un’estate nera per cittadini e turisti abituati a spostarsi con mezzi pubblici. Intanto. al rinvio dello spiopero proclamato per oggi da Usb, Faisa Confail, Sul Comparto Trasporti contro la riforma del regio decreto 148 che norma il contratto degli autoferrotranvieri, i dipendenti dell’Anm hanno risposto con una manifestazione di piazza. Nessuno stop, dunque, al servizio pubblico. Oggi, però, è in programma un corteo con partenza alle 11 da piazza del Plebiscito fino al Municipio.

Sul taglio delle linee bus previste dall’azienda, dal primo luglio al primo settembre, nel complesso sono coinvolte poco meno di 40 tratte. Due le fasi previste. La prima partirà sabato prossimo e prevede la sospensione di 20 linee. La C13 che collega Pianura a piazza Quattro Giornate al Vomero e la 132 (Soccavo – Vomero) saranno sostiuite dalla 532 (via Picasso – piazza Quattro Giornate). La C24 (Mergellina – piazza Vittoria) e la C27 (Capo Posillipo – piazza Amedeo) verranno sostituite dalla 627 (Mergellina – via Manzoni). Non ci saranno più nemmeno le linee C25 (piazza Vittoria – piazza Matteotti), C51 (piazza Cavour – Fontanelle), C62 (Metro linea 1 Frullone – Viale della Resistenza), C66 (Via Gatto Colli Aminei M1 – Masoni) – C78 (Frullone stazione M1 – Rione dei Fiori) e chi dovrà spostari in queste zone sarà costretto a usufruire della 678 (M1 frullone – via Certosa di Parma).

E ancora stop alle linee C94 (via Argine – Marinare), C96 (Pazzigno – Via Volpicella), 185 (Piazza Carlo III – via Zanotti Bianco), 190 (Poggioreale – Cardarelli), 193 (via Argine – via Brin), 615 (piazzale Tecchio – via Cinthia Università Monte S. Angelo), E6 (piazza Trieste e Trento – piazza dei Martiri), R7 (Bagnoli Dazio – piazza Vittoria), 507 (Dazio – viale Augusto) e alle suburbane 173 (Volla via Petrarca – Via Argine), 176 (Portici Gianturco – Ercolano via Cook). Istituita, in compenso la 607 (via Di Pozzuoli – via G. Bruno).

Saranno 46 le linee attive nei festivi. Tra queste R2, R4 e Alibus. Mentre circoleranno solo il sabato 180, 532, C44, 144 e 183. A questi cambiamenti ne seguiranno altri dal 22 luglio e prevedono la soppressione di ulteriori 16 linee

Sorgente: Anm, oggi la protesta a Napoli ecco le 40 linee dei bus tagliate | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *