Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Amministrative – Genova per noi | l’Unità TV

Bruciano le sconfitte in Liguria, preoccupante L’Aquila. Per il Pd c’è di che riflettere

Perdere Genova fa male. Non è bastato mettere insieme una coalizione di centrosinistra, avere un candidato con un marcato profilo di sinistra. Genova, dopo decenni, è perduta. Lo si prevedeva, ma questo allevia poco la delusione. 

Già, lo si prevedeva. Perché da tempo in Liguria il centrosinistra e segnatamente il Pd soffre. Lo dimostra anche il crollo di La Spezia.

Allentati i rapporti con la città, con i lavoratori. Troppi anni di governo. Mancato ricambio dei gruppi dirigenti. Litigiosità interne. Tutto vero. Il risultato è che il centrodestra si è infilato in questa crisi della sinistra genovese e ha saputo replicare l’operazione-Toti che fu vincente alle regionali portando Bucci alla vittoria. Probabile che sotto la Lanterna i grillini, i grandi sconfitti del primo turno, abbiano votato per la destra “ricambiando” il voto per  Raggi e Appendino.

La sconfitta di Genova dà il segno a questa tornata. Ma il Pd deve allarmarsi dell’Aquila, la carissima città tormentata dalla natura che aveva visto nel Pd e in Massimo Cialente un punto di resistenza e di riscossa forti. Il Pd passa a Lecce, a Taranto e conquista Padova. Tiene un po’ ovunque, perde dove già perdeva. A Parma vince Pizzarotti, ennesimo schiaffone a Grillo.

Ricadute sul quadro politico, zero. Un quadro politico nervoso che resta tale ma senza che precipiti in una crisi generale. La destra rimette la testa fuori: ma a livello nazionale è spaccata, checché ne dicano i Gasparri e i La Russa. Però è giusto riconoscere che stasera vincono loro.

Infatti per il partito di Renzi la serata non è positiva, nessun dubbio. Il Pd sembra essere diventato il parafulmine di tutte le disillusioni, le paure, le frustrazioni di un Paese che ha la febbre alta da troppi anni. In questo aspetto diciamo così psicologico (ma che è molto politico) sta forse il vero aspetto “nazionale” da analizzare. Fatica a tenere, il Pd. E non pare che la mitica coalizione sia una panacea in grado di risolvere i problemi. C’è di che riflettere. E di che lavorare.

Sorgente: Amministrative – Genova per noi | l’Unità TV

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *