Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

USA chiedono all’Unione Europea di non revocare sanzioni contro la Russia

L’ambasciatrice americana alle Nazioni Unite Nikki Haley, in una riunione del Consiglio di Sicurezza dell’organizzazione mondiale, ha invitato l’Unione Europea a mantenere le sanzioni nei confronti della Russia.”L’Ucraina è un’altra area dove abbiamo effettivamente lavorato insieme. L’Unione Europea ha giocato un ruolo importante per evidenziare alla Russia le sue responsabilità per le sue azioni in Ucraina. USA e Unione devono rimanere uniti nella volontà di mantenere le sanzioni in vigore, fino a quando Mosca non rispetterà completamente gli obblighi degli accordi di Minsk” ha detto alla riunione di martedì.Nel suo primo discorso al Consiglio di Sicurezza il 3 febbraio la Haley ha condannato le “azioni aggressive della Russia” nei confronti dell’Ucraina e ha detto che le sanzioni americane associate alla Crimea resteranno in vigore “fino a quando la Russia non restituirà il controllo della penisola ucraina”. La Crimea è diventata russa nel mese di marzo 2014 con un referendum, in cui il 96,77% degli elettori della repubblica di Crimea e il 95,6% degli abitanti di Sebastopoli ha optato per l’ingresso nella Federazione Russa. Le autorità della Crimea hanno tenuto un referendum dopo il colpo di stato in Ucraina nel mese di febbraio 2014. L’Ucraina ritiene la Crimea di sua proprietà, ma territorio occupato temporaneamente. Le autorità russe hanno ripetutamente affermato che gli abitanti della Crimea, in piena conformità del diritto internazionale e della Carta delle Nazioni Unite, hanno votato per la riunificazione con la Russia. Secondo il presidente Vladimir Putin la questione della Crimea è “chiusa definitivamente”.

Sorgente: USA chiedono all’Unione Europea di non revocare sanzioni contro la Russia

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.