Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Umberto Bossi valuta l’uscita dalla Lega Nord dopo la vittoria di Matteo Salvini alle primarie: “È la brutta copia di Renzi”

Lo scontento del Senatur dopo le primarie: “Non lascerò che la richiesta di libertà del Nord finisca nel nulla”

Il giorno dopo la riconferma di Matteo Salvini a segretario del Carroccio, con oltre l’80% dei voti alle primarie, il fondatore della Lega Nord Umberto Bossi medita l’addio. “Salvini? È la brutta copia di Renzi. Se vince lui la Lega è finita” dice in una intervista a “Il Giornale”, in cui non esclude l’uscita dal partito.

“Valuterò la situazione. Ci sono migliaia di fuoriusciti dalla Lega, espulsi, che hanno messo assieme un partito a Milano. È abbastanza grande, sono in migliaia. Io potrei valutare la situazione, certo non lascerò che la richiesta di libertà del Nord finisca nel nulla. Sappiamo che la questione settentrionale alla fine vincerà, è una causa che va servita fino alla fine”.

Sull’operato di Salvini in termini di crescita della Lega, Bossi è netto: “Non è vero, è calata, io pigliavo 4 milioni di voti, ad ogni elezione il minimo era 4 milioni. I suoi sono sondaggi, i voti sono molti meno”.Il Senatur non gradisce neanche la piattaforma programmatica, anzi dice: “ho cercato di capire il suo programma, secondo me non ne ha uno”. E aggiunge: “Gli ho fatto notare che al Sud non frega niente degli immigrati, perché sbarcano lì ma poi vengono qui al Nord. Il problema del Sud è sempre lo stesso, lo sviluppo industriale che è stato mancato”.

L’ipotesi di una uscita di Umberto Bossi dalla Lega non piace neanche a Gianni Fava, lo sconfitto delle primarie leghiste: “Spero davvero che Bossi arretri rispetto a questa ipotesi di lasciare la Lega, uno scenario da evitare per il Movimento. Io continuerò la mia battaglia indipendentista nella Lega come minoranza” dice a LaPresse Fava, fautore di una linea indipendentista della Lega contro quella sovranista del suo competitor trionfatore delle primarie, il quale ha parlato di “deludente risultato di affluenza alle primarie e di risultati di Salvini inferiori in proporzione alle firme raccolte per la candidatura a segretario”

Sorgente: Umberto Bossi valuta l’uscita dalla Lega Nord dopo la vittoria di Matteo Salvini alle primarie: “È la brutta copia di Renzi”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense
.