Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

S&P accusa la politica: “Sulle riforme Italia rischia un anno perso”

Per l’Italia nel 2017 la crescita del Pil potrebbe attestarsi sotto l’1,0%. E’ la stima fornita dall’agenzia di rating S&P nel rapporto sull’Eurozona, appena diffuso, in cui si sottolinea come “in un clima politico incerto, il 2017 potrebbe rivelarsi un anno perso per le riforme così necessarie” per il paese.Per S&P nel nostro Paese comunque “la ripresa dovrebbe continuare” con un Pil 2018 previsto a +1,0%. Sullo scenario, ribadisce S&P, e in particolare sulla ripresa degli investimenti pesano “le incertezze legate al settore bancario e alle politiche nazionali”, queste ultime condizionate dallo “stallo politico”.Sul fronte bancario – aggiunge S&P – “i problemi degli istituti italiani pongono rischi per le stime di crescita, visto il possibile irrigidimento delle condizioni di credito”. Quanto alla crescita dell’occupazione e dei consumi l’agenzia stima una possibile ricaduta dalla fine degli incentivi previsti dal jobs act.

Sorgente: S&P accusa la politica: “Sulle riforme Italia rischia un anno perso”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv