Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Allevamenti, ripartono i controlli in Sicilia dopo due mesi di stop: l’Aia gestirà il servizio – Giornale di Sicilia

gds.it – Allevamenti, ripartono i controlli in Sicilia dopo due mesi di stop: l’Aia gestirà il servizio

PALERMO. “Domani l’Associazione italiana allevatori subentrerà ufficialmente nella gestione dei controlli funzionali in Sicilia. Insediandosi formalmente prima a Ragusa e nei prossimi giorni anche a Palermo”. Lo dice in una nota l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici.

“Con l’insediamento dell’Aia potranno ripartire i controlli funzionali per gli allevamenti zootecnici siciliani – aggiunge -. Dopo il vuoto causato dalla dichiarazione di fallimento dell’Aras, abbiamo monitorato l’evoluzione della vicenda passo dopo passo in modo da garantire una ripresa delle attività di certificazione sulla qualità del latte e delle carni e sulla purezza delle razze”.

La soluzione arriva due mesi dopo la chiusura dell’Aras, che ha portato oltre 15 mila allevamenti siciliani entrati nella “zona rossa”, nel periodo cioè oltre il quale, senza certificazioni, avrebbero rischiato di deprezzare i propri animali e perdere contributi europei.

 Gli ultimi controlli in diversi casi risalgono a fine febbraio e il tempo massimo che per legge può intercorrere tra alcune tipologie di ispezione è di circa 80 giorni.
Sul caso aveva lanciato l’allarme Confagricoltura Sicilia guidata da Ettore Pottino che aveva chiesto di ripristinare subito il sistema dei controlli.

Sorgente: Allevamenti, ripartono i controlli in Sicilia dopo due mesi di stop: l’Aia gestirà il servizio – Giornale di Sicilia

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense
.