Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

DA CHE PULPITO?

DI NELLO BALZANO

Lo sapevo ci sono cascato anche io, come tanti appassionati alle vicende politiche, mi sono avventurato nel commentare il voto francese. Ma si sa sono nostri “cugini”…

… cugini un corno! Loro per protestare contro la legge del mercato del lavoro (loi du travail), una schifezza come il nostro Jobs act, voluta da Macron ed Hollande, hanno messo a ferro e fuoco l’intera nazione per mesi e mesi, noi una misera manifestazione durante la Leopolda, dove un tal Davide Serra, sponsor del PD e speculatore finanziario alle Isole Cayman, chiedeva la cancellazione dello sciopero.
I lavoratori di Air France, dopo che il consiglio di amministrazione dell’azienda aveva annunciato lacrime e sangue, hanno strappato a questi le belle camicie bianche, simbolo del potere senza scrupoli, altro che il referendum ricatto odierno di ALITALIA odierno.
Insomma ci permettiamo di dare suggerimenti, di invitarli a turarsi il naso per evitare il pericolo del Front National della Le Pen, noi che dal 2011 siamo in una melma governativa succubi delle imposizioni europee.
Perché ci permettiamo di fare questo? Sarà perché a noi mancano elezioni che decidono un governo, senza dover poi assistere ai balletti penosi, nel nome di una responsabilità mai richiesta?
O forse sarà che ci manca una vera sinistra in grado di proporre unità e serietà, senza doversi nascondere durante le varie tornate elettorali, dietro al fuoriuscito dei grillini che non vuole simboli e bandiere, oppure in una lista con il partito acerrimo avversario che ha distrutto i diritti dei lavoratori (vedi Genova), perché abbiamo paura di metterci la faccia in un momento che la sinistra dovrebbe farlo obbligatoriamente.
I francesi dovrebbero rispondere ai nostri consigli: “Da che pulpito!”.

 

 

L'immagine può contenere: 4 persone

Sorgente: DA CHE PULPITO? – ALGANEWS

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *