Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Brasile, la protesta dei poliziotti contro la riforma delle pensioni: scontri davanti al Congresso – Corriere.it

Poliziotti contro ex poliziotti negli scontri al Congresso a Brasilia dove si sono svolte le proteste contro una contestata proposta di riforma delle pensioni voluta dal governo di Michel Temer, che prevede tra l’altro, di alzare l’età minima a 62 anni per le donne e a 65 per gli uomini. Un gruppo di ex agenti del sindacato di polizia ha cercato di fare irruzione nel Congresso rompendo alcune vetrate. Altri poliziotti hanno reagito usando spray urticanti e granate stordenti. La riforma delle pensioni fra parte di un più vasto piano di «austerity» che il governo brasiliano sta valutando dopo la dura battuta d’arresto nella crescita del Paese avvenuta negli ultimi anni.Sulla base del modello precedente, molti cittadini brasiliani hanno potuto andare in pensione attorno ai 55 anni di età, una volta acquisiti 25 anni di lavoro per le donne e 30 per gli uomini. Le proteste contro la riforma – che ancora è al vaglio del parlamento – sono iniziate nei mesi scorsi e hanno coinvolto tutti i lavoratori (Epa)

Sorgente: Brasile, la protesta dei poliziotti contro la riforma delle pensioni: scontri davanti al Congresso – Corriere.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv