Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Abusi sui migranti nei CAS di Napoli – red@zione

Ci arriva segnalazione dal’ex ogp di Napoli di abusi nei CAS e quanto riportano, per andare al video andare in fondo all’articolo

IMPORTANTE: in questi giorni sta succedendo qualcosa di grave, nel silenzio dei media. In ben tre CAS della provincia di Napoli si stanno consumando gravi abusi sui migranti. Questo sta portando ad assemblee e proteste, che si susseguono da giorni, con tanto di interventi della polizia. Paradossalmente costretta anch’essa a constatare le condizioni vergognose in cui vengono fatti vivere i migranti, e la speculazione dei gestori dei centri. Anche se poi com’è ovvio non fa nulla. Ad Acerra i ragazzi cercavano da mesi di parlare con il direttore, per segnalare i problemi che ci sono nel centro, ma sono rimasti inascoltati. Hanno dunque deciso di ribellarsi. In questa intervista si spiegano bene i problemi, purtroppo comuni a tanti altri centri:- i pocketmoney di 2.50€ non vengono erogati da mesi- il cibo è poco ed è scadente;- non c’è ALCUNA assistenza sanitaria;- non c’è ALCUNA assistenza legale;- le strutture sono vecchie e fatiscenti.In questi giorni ci siamo mossi fra i centri per dare il nostro supporto, perché nessuno sia lasciato solo e perché questi piccoli focolai si colleghino e ribaltino il “sistema dell’accoglienza”, che è una grande truffa ai danni di italiani e stranieri. Noi crediamo che tutti abbiano il diritto di vivere una vita dignitosa e siamo stanchi che ci siano persone che si fanno i soldi sulla nostra pelle, bianca o nera.Per questo martedì 2 maggio alle ore 10 saremo in presidio a Piazza del Plebiscito, sotto la Prefettura, Napoli È Antirazzista! Presidio Per Il Diritto All’Accoglienza, insieme ai ragazzi di questi tre centri, per chiedere che questo business finisca e che a ognuno vengano garantiti i propri diritti! Vi chiediamo di venire, di far girare la notizia, di dare voce a chi non ha voce!

Sorgente:  Facebook

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv