Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Trump: repubblicani ritirano riforma sanitaria – Nord America – ANSA.it

repubblicani, a corto di voti, ritirano il loro disegno di legge per la riforma sanitaria che doveva sostituire l’Obamacare. Secondo fonti della Cnn, sarebbe stato Trump a chiedere tale mossa. Il voto previsto alla Camera e’ quindi annullato.Lo speaker della Camera Paul Ryan ha confermato in una conferenza stampa che i repubblicani non avevano i voti sufficienti per approvare la loro riforma sanitaria, in particolare per il no dei deputati conservatori del freedom caucus. “Vivremo con l’Obamacare per l’immediato futuro”.Donald Trump, parlando dallo Studio Ovale, ha sostenuto che il progetto di legge per la riforma sanitaria repubblicana era “molto vicino all’approvazione” prima di essere ritirato e ha ammonito che l’Obamacare “esplodera”.”Ora avanti sulle tasse. E quando l’Obamacare esplodera’ allora forse i democratici apriranno su un accordo”: cosi’ – parlando col Washington Post e il New York Times – il presidente americano Donald Trump commenta la decisione di cancellare il voto sulla riforma sanitaria e di ritirare il provvedimento che avrebbe dovuto abolire e sostituire l’Obamacare.”Oggi e’ un giorno deludente per noi”, “abbiamo deluso le aspettative”: lo ha ammesso lo speaker della Camera Paul Ryan in una conferenza stampa dopo il ritiro della riforma sanitaria repubblicana, sul quale Trump “ha concordato”. Ma Ryan ha promesso che i repubblicani cercheranno di migliorare la loro proposta, dopo essere “arrivati davvero vicino””Oggi e’ un grande giorno per il nostro Paese…E’ una vittoria per il popolo americano”: lo ha detto in una conferenza stampa Nancy Pelosi, leader dei democratici alla Camera, commentando il ritiro della riforma sanitaria repubblicana che avrebbe dovuto sostituire l’Obamacare.

Sorgente: Trump: repubblicani ritirano riforma sanitaria – Nord America – ANSA.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense