Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

«Salvini vai a infognarti a Napoli» De Magistris querela sindaco Cantù | Il Mattino

NAPOLI – Bufera sulle parole di Claudio Bizzozero, sindaco di Cantù. Sulla sua pagina facebook il primo cittadino definisce Napoli “una fogna infernale”, commentando recente visita del leader della Lega in città. 

Una critica dunque rivolta non solo alla linea politica del movimento politico, ma anche alla popolazione napoletana. Bizzozero si definisce Lombardo “duro e puro”, per lui è inspiegabile che Salvini si sia dovuto “infognare a Napoli”. Numerosi i commenti sulla sua pagina in cui gli stessi indipendentisti Lombardi prendono le distanze da dichiarazioni così violente: “Insomma, – scrive un follower, Matteo – paragonare l’Italia e Napoli ad una fogna non è una gran bella cosa, e lo dico da indipendentista Lombardo. Claudio non sputtaniamoci”. Ed ancora: “Caro Sindaco, – si legge in un altro post – da indipendentista napoletano doc che vive in Lombardia ormai da più di dieci anni, non le nascondo la mia sorpresa leggendo queste sue dichiarazioni. Che Salvini fosse carta conosciuta, lo sappiamo benissimo. Ma che lei potesse cadere in maniera così clamorosa definendo “Napoli una fogna”, davvero non me l’aspettavo. Immediata la risposta di Bizzozero che manda un altro tweet di risposta alle polemiche sul web: “Napoli s’indigna? La verità spesso fa male ma resta la verità e occorre sempre dirla, costi quel che costi”. Per il Sindaco Leghista nessun ripensamento sulle dichiarazioni fatte: “Se avessi scritto che Napoli è una città pulita, civile e ordinata – Scrive Bizzozero nel suo ultimo post – nella quale non esistono illegalità, né criminalità, né degrado ambientale o sociale, né esistono parassiti, raccomandati, furbetti o approfittatori; se avessi scritto che Napoli è una città modello dalla quale tutti dovrebbero prendere esempio; avrei raccolto migliaia di messaggi di sostegno, ma non avrei detto la verità”. Per il leader Leghista “la verità è un’altra”, ovvero che la città di Napoli resta una fogna. Una terminologia violenta ma d’effetto, in quanto “è importante la sostanza, non la forma”, incalza il primo cittadini della città di Cantù. Per Bizzozero “Napoli è una città sporca, inquinata, criminale, mafiosa, corrotta, degradata, clientelare, parassitaria e incivile. L’immagine perfetta per la sostanza del paese di cui è parte (e di cui, purtroppo, facciamo parte anche noi) che è anch’esso esattamente così ovunque. Napoli è solo più avanti di altri in questo”. E conclude: “Tutte le foto (postate sul profilo, ndr) sono tratte da siti partenopei ma non è stato facile scegliere tante sono le immagini dell’orrore”.

Non si fa attendere la risposta di De Magistris. «Già ieri pomeriggio nell’immediatezza della notizia del delirante post del sindaco di Cantù ho convocato nel mio ufficio il capo della nostra Avvocatura municipale per conferire ampio mandato per presentare all’Autorità giudiziaria querela per diffamazione. Ne dò notizia solo oggi perché credevo che le parole di questo personaggio non meritassero una ribalta mediatica, che sta ora montando, ma solo gli atti formali della nostra Avvocatura e le Aule di un Tribunale per vederlo condannato al più presto. E’ davvero vergognoso che un eletto del popolo possa permettersi di usare un linguaggio simile nei confronti della nostra Città. La rozzezza umana di fronte alla nostra cultura e alla nostra bellezza. Prima di parlare di Napoli il Sindaco di Cantù prenda una brocca d’acqua pubblica bene comune e si sciacqui la bocca» scrive in una nota il sindaco di Napoli.

Sorgente: «Salvini vai a infognarti a Napoli» De Magistris querela sindaco Cantù | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.