Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Cartelle Equitalia, rottamazione prorogata ad aprile. Boom adesioni

Più tempo ai contribuenti per rottamare le cartelle Equitalia e pagare il dovuto al netto di more e sanzioni. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto legge che proroga dal 31 marzo al 21 aprile i termini per la definizione agevolata dei carichi affidati all’agenzia di riscossione dal 2000 al 2016.Intanto, a quasi 5 mesi dall’avvio è boom di adesioni. Secondo i dati diffusi da Equitalia, sono circa 600mila le istanze di definizione agevolata presentate al 23 marzo. “Un’operazione straordinaria e senza precedenti – fa sapere l’agenzia di riscossione – che vede impegnate tutte le strutture della società di riscossione in particolare i 200 sportelli dove, per far fronte alle numerose richieste dei contribuenti, da alcune settimane sono state previste ulteriori 500 risorse per dare supporto, soprattutto nelle città a grande affluenza, al personale del front office”.E per la rottamazione il web batte gli sportelli: dati alla mano, delle 598.988 domande presentate ad oggi, il 49,6% dei contribuenti lo ha fatto utilizzando il portale di Equitalia, l’email o la posta elettronica certificata, mentre il 48,9% si è rivolto alla rete degli sportelli, e il residuo 1,5% ha preferito canali tradizionali quali, ad esempio raccomandata o posta ordinaria. Nel dettaglio, le istanze inviate con email semplice sono state 83.718 (14%), quelle trasmesse con la posta elettronica certificata sono state 173.417 (28,9%), mentre dall’area riservata del portale sfiorano le 40mila (39.899, 6,7%) per un totale (web e mail) di 297.034, superiore al dato delle richieste di ‘rottamazione’ presentate (293.015) attraverso gli sportelli della società.Proprio il web, e in particolare il nuovo portale di servizio del gruppo, confermano con il boom di accessi l’attenzione straordinaria alla definizione agevolata. Dal 1 gennaio al 23 marzo il sito Equitalia ha avuto 3,6 milioni di accessi, di cui 1,4 milioni in queste ultime 3 settimane, mentre nello stesso periodo del 2016 erano stati 402mila. L’area riservata del sito dall’inizio dell’anno ha fatto registrare 1,5 milioni di accessi, con un picco in corrispondenza del lancio della definizione agevolata e di EquiPro, la piattaforma web destinata ad oltre 20 categorie, associazioni e ordini professionali tra cui commercialisti, consulenti del lavoro, avvocati tributaristi e caf. Ma è anche cresciuta l’affluenza negli uffici di Equitalia con il numero dei contribuenti che sono stati serviti in salita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2016, passando da una media di contribuenti serviti di 416mila al mese lo scorso anno, ai 530mila al mese nel 2017.

Sorgente: Cartelle Equitalia, rottamazione prorogata ad aprile. Boom adesioni

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense