Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Rassegna Stampa del 6 gennaio 2017 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Anche quest’anno siamo giunti al 6 gennaio e possiamo considerare definitivamente archiviate le festivitá di fine anno-inizio anno nuovo. Non a caso ho scelto la vignetta della befana che porta solo carbone… l’ho scelta per ricordare tutti coloro che il “carbone” non l’hanno… tutti quelli per cui questi giorni di festa non hanno significato altro che ulteriori giorni di paura… di disagio… di terrore… di fuga… non dimentichiamoli… Leggiamo insieme le prime pagine dei principali quotidiani nazionali oggi in edicola.

 

 

IL GRANDE FREDDO: Precipitazioni su Centro e Sud. La neve copre i paesi feriti del terremoto.

CONTROLLI IN CARCERE SU 373 DETENUTI A RISCHIO TERRORISMO. Immigrazione, Roma premiata con 4 milioni.

DATI, VACCINI, COSTI, COME ORIENTARSI: “non é un’emergenza, ma la meningite fa paura”.

 

 

 

 

MOSUL, GLI OCCHI DELLA GUERRA. LA TURCHIA SOTTO ATTACCO: Smirne nel sangue. Autobomba fa strage davanti al tribunale. RAVENNA IL TUNISINO ESPULSO. Gentiloni: i terroristi radicalizzati in carcere e sul web.

SMOG: le cittá a rischio. “Poco tempo per salvarle”

IL RISPARMIO TRADITO: “I fondi immobiliari venduti dalle Poste ci hanno rovinato”.

 

 

 

IL BANDO: dal Colosseo agli Uffizi, dovranno fare pure gli straordinari. Per 433 euro. IL GOVERNO DA SPERANZA AI GIOVANI. “VENITE DA NOI A LAVORARE GRATIS?”

RIMPATRI-BUFALA: Tunisia e Nigeria a parte, quasi nessun irregolare torna al suo Paese. MIGRANTI, LA POST-VERITÁ DEL VIMINALE: ESPULSIONI IMPOSSIBILI, NIENTE CHARTER.

NUOVA MISSIONE DEL FRONTE DEL NO: LEGGE ELETTORALE. – ORA LA CARTA SI DIFENDE COL SÍ CONTRO IL JOBS ACT.

 

 

 

LA VIA ITALIANA ALLA CONVIVENZA: i nuovi CIE da 100-150 posti, uno per ogni regione, per un mese massimo di permanenza. Il governo: espulsioni piú rapide e certe per gli irregolari, inclusione piú facile per gli altri.

“O ACCORDO, O PER VOTARE C’É LA LEGGE DELLA CONSULTA”

ADDIO DE MAURO: cultura dalla parte della gente.

 

 

 

 

L’AVVOCATURA DEL DIAVOLO: A pochi giorni dal verdetto sulla costituzionalità dei referendum contro il Jobs Act l’avvocatura dello stato chiede alla Consulta di respingere il quesito sull’Art.18: «È inammissibile». Alle pressioni del governo replica la Cgil: è abrogativo e decide la Corte che è autonoma e competente.

CONETTA: Il gelo dopo la rabbia nell’ex base missilistica.

 

 

 

 

Svolta di Minniti, stretta sugli irregolari e CIE da cambiare. Gentiloni: rischio di radicalizzazione da carceri e web. DALL’ITALIA 110 COMBATTENTI IN SIRIA.

QUELL’OGGETTO CHE CI HA RIVOLUZIONATO LA VITA. – HOMO IPHONICUS NASCITA DI UNO SCHIAVO.

KONJA: nella tana jihadista.

 

 

 

 

A seguire ulteriori notizie ed approfondimenti, articoli da alcuni quotidiani esteri, da fonti locali e da siti web di informazione, non senza ricordare il consueto appuntamento con la diretta del notiziario di Radio Popolare.

 

Buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

Sorgente: Rassegna Stampa del 6 gennaio 2017 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv