Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Mediaset si riaccende in Borsa sulle voci di scambio azionario Bolloré-Berlusconi – Repubblica.it

Vincent Bolloré starebbe valutando di offrire una quota di Vivendi alla famiglia di Arcore per risolvere la contrapposizione sulle televisioni e riprendere la collaborazione con la società

MILANO – Mediaset viene sospesa momentaneamente dagli scambi a Piazza Affari (segui in diretta), dove segna forti rialzi in scia alle indiscrezioni lanciate dall’agenzia Bloomberg. Secondo l’agenzia finanziaria, Vincent Bolloré starebbe valutando di offrire una quota di Vivendi alla famiglia Berlusconi per risolvere la contrapposizione su Mediaset e riprendere la collaborazione con la società.

Bolloré non avrebbe proposto ancora questa soluzione, riferisce l’agenzia citando fonti vicine al dossier. Questo scenario potrebbe prevedere, aggiunge, la cessione di azioni Vivendi ai Berlusconi o uno scambio con le quote possedute da Vivendi in Mediaset.

Come noto, tra le due parti è in corso ormai da mesi una guerra che si è trasformata in un assalto francese alle televisioni di Cologno. Tutto è precipitato prima dell’estate, quando Vivendi ha stracciato un accordo con Mediaset per l’acquisto di Premium e il contestuale scambio azionario di un pacchetto del 3,5% del capitale. Negli ultimi mesi, poi, è partita la scalata di Vivendi alla stessa Mediaset, con Bolloré che si è portato vicino al 30% (soglia oltre la quale dovrebbe lanciare l’Opa) e la famiglia Berlusconi che si è arroccata in difesa

della sua posizione.

Vivendi dice oggi di non commentare le notizie di stampa su una possibile offerta alla famiglia Berlusconi di azioni del gruppo per risolvere la controversia su Mediaset. “E’ politica della società non commentare i rumor”, afferma un portavoce.

Sorgente: Mediaset si riaccende in Borsa sulle voci di scambio azionario Bolloré-Berlusconi – Repubblica.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv