Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Lavoro, operai battono impiegati: ‘doppiato’ aumento in busta paga

Gli operai battono gli impiegati, ‘doppiando’ l’aumento in busta paga. Tra il 2010 e il 2015 gli assegni delle tute blu hanno registrato un incremento del 9,4% contro il 4,8% dei colletti bianchi. I dati sono contenuti nelle tabelle dell’Istat pubblicate nell’annuario statistico, ed elaborati dall’Adnkronos. I risultati generali sono condizionati dagli effetti del blocco del turn over nella pubblica amministrazione, che porta giù la media della categoria. Infatti esaminando i soli risultati del settore privato si scopre che le differenze si assottigliano notevolmente arrivando a meno di un punto percentuale (+9,4% e +8,5%).Entrando nel dettaglio delle singole voci si scopre che in agricoltura si è registrano un incremento del 10,7% per gli operai e del 10,4% per gli impiegati; nell’industria l’incremento è stato dell’11,1% per gli operai e del 12% per gli impiegati; nei servizi privati la variazione è stata del 6,8% per gli operai e del 6,6% per gli impiegati.Scendendo ancora di un gradino, per esaminare il trend delle sotto categorie, si scopre che all’interno del settore dell’industria a crescere di più sono stati i dipendenti che appartengono alle voci ‘estrazione minerali’ (+13,3% per gli operai e +13,2% per gli impiegati), e ‘energia e petroli’ (+13,2% per entrambe le tipologie di lavoratori). Nei servizi privati le retribuzioni dei lavoratori crescono in modo diverso, con i risultati migliori per gli operai dei ‘trasporti, servizi postali’ (+9,5%) e per i dipendenti delle ‘telecomunicazioni’ (+10,9%).Male invece per gli operai dei ‘servizi di informazione e comunicazione’ che dal 2010 al 2015 hanno visto aumentare lo stipendio solo del 2,9%. Tra gli impiegati a veder salire di meno il proprio stipendio sono stati quelli del credito e assicurazioni con un incremento del 6,1%. Nella pubblica amministrazione quasi tutte le categorie sono rimaste bloccate agli stipendi del 2010, con l’unica eccezione dei vigili del fuoco che nel periodo 2010 -2015 registrano un incremento del 3,1%.

Sorgente: Lavoro, operai battono impiegati: ‘doppiato’ aumento in busta paga

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.