Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Il piano – Toti: «Privatizzeremo il 15% della sanità ligure» | Liguria | Genova | Il Secolo XIX

Genova – I segnali nei giorni scorsi erano già abbastanza chiari. Il blitz del gruppo Humanitas per realizzare un ospedale agli Erzelli, a Genova. L’indicazione politica dell’assessore regionale alla Sanità di lasciare ai privati la gestione degli ospedali di Bordighera, Albenga e Cairo. Ma ieri il governatore della Liguria, Giovanni Toti, è stato ancora più esplicito: «Il nostro obiettivo è quello di riuscire a privatizzare il 15 per cento della sanità ligure sulla scia di quanto è stato fatto in Emilia Romagna». Un comparto che oggi ha circa 5.000 posti letto e 8.000 lavoratori (malcontati se non si pensa anche all’indotto e alle partite Iva). L’obiettivo va molto oltre i tre ospedali già indicati e promette di accendere uno scontro pesante con i sindacati che già minacciano scioperi.

«Era nei nostri programmi – dice Toti – In Liguria non possiamo più stare sotto il 5% come ora». Mentre l’opposizione da sinistra alza la voce per contestare la decisione della giunta di centrodestra, il governatore ligure rilancia: «Dobbiamo ridurre il disavanzo senza intaccare i servizi. La privatizzazione non comporterà riduzione di pubblico impiego in questo settore, ma anzi maggiori chance».

Sorgente: Il piano – Toti: «Privatizzeremo il 15% della sanità ligure» | Liguria | Genova | Il Secolo XIX

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.