Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Gambia, il governo italiano appoggi Adama Barrow – nigrizia.it

Nella foto grande Adama Barrow (a destra) e Yahya Jammeh (a sinistra)

nigrizia.it – Appello per la pace. Gambia, il governo italiano appoggia Adama Barrow. Con un disperato appello, un gruppo di italiani e gambiani chiede alla Farnesina di sostenere apertamente il presidente eletto Adama Barrow e di spingere il dittatore Yahya Jammeh a lasciare il potere. Un appello per evitare che la situazioni degeneri il 19 gennaio, giorno dell’insediamento del nuovo presidente.  – di Gruppo della Casa di Amadou

Siamo un gruppo di italiani e gambiani che stanno seguendo con trepidazione quello che accadrà nei prossimi giorni, in particolare il 19 gennaio 2017, giorno in cui rischiamo di assistere ad un intervento militare devastante per questo fragile paese. Conosciamo la travagliata storia del Gambia e siamo partecipi della grande speranza che le ultime elezioni del 1 dicembre 2016 hanno dato a questo paese.


Finalmente, dopo 22 anni di governo, il presidente Yahya Jammeh ha perso e al suo posto è stato eletto, con regolari elezioni, Adama Barrow.

Pur avendo inizialmente accettato i risultati, Yahya Jammeh ha ritrattato già dopo pochi giorni, annunciando alla televisione di voler indire nuove elezioni con un diverso presidente della commissione elettorale.

Dal momento che il popolo gambiano ha votato democraticamente, auspichiamo che la comunità internazionale, come stanno facendo in queste ore i Paesi dell’Africa occidentale, intensifichi ogni possibile pressione affinché Jammeh ceda il potere giovedì prossimo 19 gennaio, giorno dell’insediamento del nuovo presidente.

L’Italia ha stretto più volte accordi con il governo gambiano, nel 2011, nel 2013 e ultimamente anche il 6 giugno 2016. Per questo anche il nostro paese non può tirarsi indietro per appoggiare azione politica l’attuale crisi.

Non possiamo rimanere indifferenti di fronte alle lacrime dei nostri amici gambiani. Per questo chiediamo al ministro degli Esteri, Angelino Alfano, di fare pressione per appoggiare il governo di Adama Barrow, per la pace in Gambia.

Sorgente: Gambia, il governo italiano appoggi Adama Barrow – nigrizia.it

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv