Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Conti pubblici, Padoan: “Procedura infrazione Ue sarebbe grosso problema”

Una procedura di infrazione sarebbe un grosso problema per l’Italia, in termini di reputazione che in questo periodo recente ha rafforzato e costruito”. Lo sottolinea, lasciando la riunione dell’Ecofin a Bruxelles, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. “Una procedura di infrazione sarebbe un’inversione a U rispetto a quanto è stato fatto fino adesso”, aggiunge.Quanto alla situazione causata dal terremoto, sottolinea, “sicuramente le spese necessarie per, ahimé, l’emergenza e anche per la ricostruzione saranno considerate e ci sarà un incremento delle spese. Mi aspetto già delle misure concrete la prossima settimana da parte del governo. Questo indipendentemente da come si risponderà alla richiesta della Commissione Europea di effettuare un aggiustamento” del bilancio 2017.Padoan ha ribadito che la risposta alla lettera della Commissione Europea che chiede misure di bilancio aggiuntive per il 2017 “arriverà” entro il primo febbraio, come chiesto dall’esecutivo comunitario. E “la lettera al presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker da parte del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ricorda anzitutto la tragedia e, ahimé, la continuità di questa tragedia e quindi il fatto che l’Italia spenderà quello che serve”, conclude.UE – Con le autorità italiane “abbiamo avuto discussioni intense per alcuni mesi riguardo a questa materia (la compatibilità dei conti del 2017 con il patto di stabilità, ndr). Naturalmente ci rendiamo conto che ci sono alcune difficoltà riguardo alla velocità alla quale queste decisioni possono essere prese, ma in questo caso ci aspettiamo da parte del governo impegni chiari con misure esplicitate”, ribadisceil vicepresidente della Commissione Europea Valdis Dombrovskis, in conferenza stampa a Bruxelles al termine dell’Ecofin.

Sorgente: Conti pubblici, Padoan: “Procedura infrazione Ue sarebbe grosso problema”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *