Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Confusione Mentale

 

di giandiego
Siamo confusi, davvero! Ed uso il siamo, non perchè personalmente io mi senta parte di questo gregge, ma per un minimo di rispetto residuo nei confronti della parola Popolo. Continuerò con la prima persona plurale … per non mancare, appunto, totalmente di rispetto con un voi.
Odiamo i politici, spesso intellettuali piccolo borghesi … per innamorarci dei miliardari, dei principi dei papi e dei re.
Per non affidarci ad intellettuali cresciuti, spesso dal popolo, che disprezziamo con tutte le nostre forze ci affidiamo a ricchissimi ignoranti annoiati che ci fanno l’elogio della povertà e ci intrattengono sui reali interessi popolari.
Odiamo Obama, che pure se lo merita, ma amiamo Trump … il che è, non solo, sommamente pericoloso ma anche molto stupido.
Ci appoggiamo da un’icona all’altra, santificando ora questa ora quella marionetta elitaria … a seconda del vento che soffia in quel momento, noi ci volgiamo a Sud se è Tramontana e corriamo verso il Nord con l’Ostro e ci spostiamo or di qui or di là con Libeccio, Scirocco, Maestrale e Greco … più che vele siamo stracci, nel vento. Dell’ideale abbiamo fatto strage, buttandolo nellì’immondizia insieme all’ideologia … che ci hanno detto fosse una brutta malattia, noi non lo sapevamo … non sapevamo nulla ma il vento tirava da quella parte e siamo andati. Buttando via un secolo della nostra storia
Confusione, nessun punto fermo.
Per carità chi scrive non apprezza la coerenza becera di chi rimane fermo nelle proprie convinzioni senza ascoltare niente e nessuno … ma nemmeno l’assenza di qualsiasi idea ci fa onore.
Così oggi le nostre icone sono un miliardario newyorkese travestito da Cow- Boy e un Comico che i miliardi li ha fatti svendendoci tassate SIAE le nostre stesse idee, rivedute e corrette in un sapiente copione. Prima di lui amavamo disperatamente un ricco maniaco sessuale, trombatore compulsivo di giovani attricette.
Oppure in un afflato di ribellione ci facciamo imbeccare dai complottisti dei Tea Party … amici del KKK, come Trump, per altro
Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *