Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

BARACK OBAMA, L’OPERATO DI UN PRESIDENTE IN BUONA FEDE LIMITATO E ‘MANOVRATO’ DAL ‘DEEP STATE’

Di Salvatore Santoru

Si è conclusa ufficialmente l’era Obama ed è iniziata l’era Trump.
Come già scritto in un recente articolo(1) sull’ex presidente degli USA si possono dare due giudizi differenti,uno umano e uno di natura politica.
Mentre da un punto di vista umano si può considerare Obama uno dei migliori presidenti statunitensi degli ultimi anni(e forse anche non solo degli ultimi anni)altrettanto non si può dire per la politica, specialmente nell’ambito internazionale.
Difatti,con Obama si sono avuti importanti passi in avanti in campo interno e anche estero(accordi con Cuba,Iran ecc)ma anche diversi errori, a partire dalle continue guerre continuate o scatenate nel resto del mondo.
Inoltre, c’è da dire che Obama non è riuscito,o non ha potuto, ‘esaudire’ quelle promesse di speranza che erano state presentate all’inizio del suo mandato, dalla fine delle missioni militari all’estero al maggior sostegno per la comunità afroamericana e per il popolo statunitense in generale.
Insomma, c’è da dire che il “personaggio” abilmente costruito dai media di Obama ha fallito e tra le cause di questo fallimento si può annoverare certamente,oltre a un certo difetto di decisionismo dello stesso Barack,l’opposizione alle teoriche politiche di cambiamento obamiane del cosiddetto “deep state“, ovvero l’establishment che veramente conta nella politica degli States.
Establishment che ha “utilizzato” Obama e la sua buona fede per cercare di continuare la politica estera e interna avuta negli ultimi anni e al tempo stesso rendere più digeribile ciò all’opinione pubblica statunitense e mondiale.
Per concludere, c’è da dire che sicuramente Obama è stato un presidente in buona fede che non ha saputo concretizzare totalmente le sue proposte politiche innovative,proposte che sono state in qualche modo “manovrate” dallo stesso establishment.
Si spera che con Trump la situazione possa cambiare,al di là del giudizio da dare sul discutibile ‘personaggio’ che si è creato il tycoon.

NOTE:

(1)https://informazioneconsapevole.blogspot.it/2017/01/obama-un-giudizio-umano-e-politico.html

Sorgente: BARACK OBAMA, L’OPERATO DI UN PRESIDENTE IN BUONA FEDE LIMITATO E ‘MANOVRATO’ DAL ‘DEEP STATE’ – INFORMAZIONE CONSAPEVOLE

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *