Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Accadde oggi. 125 anni fa il primo sbarco a Ellis island, luogo simbolo dell’immigrazione -Rai News

Da lì oltre 12 milioni di persone tra il 1892 e il 1954

01 gennaio 2017Era il primo giorno dell’anno 1892 ed era una fredda domenica d’inverno, quando la “migrante” zero entrò negli Stati Uniti attraverso la Porta d’Oro di Ellis Island. Annie Moore, di 15 anni, era partita dall’Irlanda 12 giorni prima insieme ai fratelli Anthony e Phillip e fu la prima persona a transitare per la nuova stazione di ispezioni federale nel porto di New York. Prima, il centro deputato all’accoglienza degli emigranti era Castle Garden che però si rivelò insufficiente ad accogliere l’enorme massa di persone in cerca di fortuna oltreoceano. Così si decise che sarebbero passati da Ellis Island, un piccolo isolotto artificiale di fronte a Manhattan, un tempo adibito dall’esercito americano a deposito di armi e di munizioni. Un luogo di lacrime e di speranze che oggi è un santuario di ricordi, un prezioso scrigno dove andare alla ricerca delle proprie radici. Collegandosi al sito dell’Ellis Island National Museum of Immigration si accede alle liste dei passeggeri delle navi che trasportarono milioni di persone e di sogni attraverso l’Atlantico. Annie Moore ebbe in dono monete d’oro e d’argento, disse che le avrebbe tenute per sempre per ricordare quel giorno, come riportò il New York Times raccontando l’evento. Dopo di lei e fino alla sua chiusura, nel 1954, 12 milioni di persone sfilarono davanti ai funzionari di Ellis Island e si sottoposero ai controlli sanitari obbligatori. Sembra che il 40% degli americani abbia almeno un antenato transitato per l’isola.Gli italiani costituirono il gruppo più numeroso: furono oltre cinque milioni e mezzo. La traversata dall’Italia durava quasi un mese e la Statua della Libertà annunciava l’arrivo alla meta. Nel 1910 sbarcò un giovane Rodolfo Giuliani, nonno dell’ex sindaco Rudy Giuliani con un centinaio di altri “manovali”. Nel 1930 l’archivio segnala l’arrivo di Mary Ann MacLeod, futura madre di Donald Trump, aveva 18 anni appena. Arrivava dalla Scozia con 50 dollari in tasca per lavorare come “domestica”.

Sorgente: Accadde oggi. 125 anni fa il primo sbarco a Ellis island, luogo simbolo dell’immigrazione – Photogallery – Rai News

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv