Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Turchia: rivendicato da gruppo dissidente del Pkk l’attentato a Istanbul

È arrivata la rivendicazione dell’attentato che in Turchia ha fatto almeno almeno 38 morti e 155 feriti sabato sera vicino allo stadio del Besiktas a Istanbul. Si tratta delle Aquile Curde della Libertà, un gruppo dissidente del Pkk, il partito comunista curdo dei lavoratori.La rivendicazione, in internet, spiegava alcuni particolari dell’attacco, cosa che la rende verosimile, e aggiungeva che obiettivo dell’attacco non era il popolo turco, ma lo stato di Ankara. Magra consolazione per l’alto numero di vittime dell’attentato.Le autorità turche avevano indicato come probabile responsabile il Pkk curdo. Lo Hdp, partito di opposizione ad Erdogan e filocurdo, si era immediatamente dissociato condannando l’azione. Lo Hdp è accusato di sostenere il Pkk.La gente in Turchia è esasperata: “Non importa chi siano i responsabili. Non era una cosa che doveva accadere. Si sarebbero dovute prendere le necessarie precauzioni. Spero che le autorità adesso prevengano attacchi futuri”.Secondo Erdogan i terroristi vogliono impedire alla Turchia di svilupparsi. C’era stato anche chi aveva collegato gli attentati, ad alcune operazioni militari delle forze turche in Siria compiute nelle ultime ore nei pressi di al Bab. Operazioni che arrivano quando Ankara aveva previamente dichiarato che avrebbe interrotto ogni iniziativa militare nella regione vicino Aleppo.

Sorgente: Turchia: rivendicato da gruppo dissidente del Pkk l’attentato a Istanbul

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv