Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Referendum. Merkel: “sono dispiaciuta. Ho lavorato molto bene con Matteo” – Rai News

Guardiamo all’Italia con inquietudine”, ha detto il ministro degli esteri tedesco Steinmeier, “credo che Renzi abbia fatto la cosa giusta, la cosa necessaria, ma gli elettori non lo hanno sostenuto”Tweet Dopo il Referendum: tre opzioni per Mattarella Ora che succede? L’Italia dopo il No al Referendum, rebus per Mattarella Effetto Referendum, apertura con brivido a Piazza Affari. Poi a sorpresa la borsa vira in positivo Referendum, Padoan non va a Bruxelles per Eurogruppo ed Ecofin Referendum, vittoria netta del no. Il Premier Renzi si dimette: “Ho perso, vado via senza rimorsi” Referendum costituzionale: in Italia ha votato il 68.48% Referendum, Salvini: “Nessun governo che tiri a campare” “Referendum, il popolo italiano si è espresso”. Editoriale del direttore Rainews24 Antonio Di Bella05 dicembre 2016Si dice “dispiaciuta” la Cancelliera tedesca Angela Merkel all’annuncio delle dimissioni del Premier italiano Matteo Renzi dopo la dura sconfitta al Referendum. Ed ha aggiunto: “ho lavorato molto bene con Matteo”.”L’Italia deve continuare sul percorso economico e politico iniziato da Renzi negli ultimi anni. Le persone responsabili a Roma lo sanno” ha commentato a sua volta il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, a margine dell’Eurogruppo a Bruxelles. “Non stiamo affrontando un’eurocrisi”, ha aggiunto. Preoccupazione invece viene espressa per le dimissioni di Renzi dal ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier, ad Atene per un incontro con il capo del governo greco, Alexis Tsipras. “Possiamo rallegrarci che gli elettori austriaci non hanno votato per il candidato delle forze populiste, ma guardiamo invece all’Italia con inquietudine”, ha detto Steinmeier, “credo che Renzi abbia fatto la cosa giusta, la cosa necessaria, ma gli elettori non lo hanno sostenuto”. “Non si tratta di una crisi dello stato, ma è una crisi di governo che dovrà essere risolta… Non è un messaggio positivo per l’Europa in un periodo così difficile”, ha aggiunto Steinmeier che a febbraio diventerà, con tutta probabilità, il nuovo Presidente federale della Germania.Il presidente francese Francois Hollande ha preso atto “con rispetto” delle decisione del premier Matteo Renzi di dimettersi dopo l’esito negativo del referendum costituzionale. In una nota dell’Eliseo, Hollande saluta “il dinamismo” di Renzi e le sue “qualità messe al servizio della riforme coraggiose nel suo Paese”. Hollande dice di condividere “la volontà di orientare l’Europa verso la crescita e l’occupazione” e sottolinea che Matteo Renzi è “impegnato per un rapporto franco-italiano forte”. Il presidente francese esprime a Renzi “tutta la sua simpatia e si augura che l’Italia trovi in se stessa le risorse per superare questa situazione”.Hollande la settimana scorsa ha annunciato che non si ricandiderà alle elezioni presidenziali del prossimo anno, un altro leader europeo a uscire di scena insieme a Renzi e al premier britannico David Cameron, dimessosi a giugno dopo essere stato battuto nel referendum sulla Brexit.Un “no di speranza”. Marine Le Pen dopo il tweet di esultanza questa notte, si rallegra in un comunicato per la vittoria del ‘no’ al referendum e alla politica di “ultra austerità” assurda condotta da Matteo Renzi. E aggiunge: “il risultato è anche un segnale per la Francia”. I francesci sono chiamati alle urne ad aprile 2017 per le Presidenziali.

Sorgente: Referendum. Merkel: “sono dispiaciuta. Ho lavorato molto bene con Matteo” – Rai News

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv