Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

No all’austerità, senza ricatti e con il rispetto della sovranità dei paesi – di Argiris Panagopoulos

ALEXIS TSIPRAS a Bruxelles:
No all’austerità, senza ricatti e con il rispetto della sovranità dei paesi
di Argiris Panagopoulos

“È il momento di una via di uscita, senza ricatti e con il rispetto della sovranità dei paesi”, ha sottolineato il primo ministro greco Alexis Tsipras entrando al Consiglio Europeo a Bruxelles, aggiungendo in riferimento alla questione greca che “avrò l’opportunità di parlare con molti colleghi, senza ricatti e con il rispetto alla sovranità di ogni paese.”
Per quanto riguarda le questioni del vertice europeo A. Tsipras ha dichiarato che : “Abbiamo bisogno di continuare le discussioni al fine di mantenere la stabilità in tempi difficili e delicati per l’Europa nel suo insieme. Dobbiamo mantenere l’accordo UE-Turchia, ma allo stesso tempo di superare le minacce. Abbiamo anche bisogno di mantenere la solidarietà e prendere decisioni coraggiose al fine di condividere l’onere e la responsabilità. Allo stesso tempo tutte le parti devono adempiere ai loro obblighi per superare le difficoltà e di evitare gli ostacoli, migliorando la nostra posizione in futuro ” .

La dichiarazione del primo ministro greco:

“Penso che abbiamo bisogno di continuare i colloqui al fine di mantenere la stabilità in un momento molto delicato e molto difficile per l’Europa nel suo complesso.
Penso che abbiamo bisogno di mantenere l’accordo UE – Turchia, ma, allo stesso tempo, affrontare le minacce. Dobbiamo mantenere la solidarietà e prendere decisioni coraggiose per la condivisione di oneri e responsabilità. Allo stesso tempo tutte le parti devono adempiere ai loro obblighi per cercare di superare le difficoltà, evitare gli ostacoli, e cercare di creare una situazione migliore per il futuro.
Per quanto riguarda in particolare la questione greca, credo che sia giunto il momento di avere una via d’uscita. Avrò l’opportunità di parlare con molti dei miei colleghi. Credo che avremo una soluzione senza ricatti e il rispetto della sovranità di ogni paese”.

Sorgente:

di Argiris Panagopoulos

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv